Rallye San Martino 2019, aperte le iscrizioni 

0
Download PDF

La novità “Murello” e le conferme di “Manghen”, “Val Malene” e “Gobbera” Chiusura carica di emozioni per la sfida scudetto e tante Coppe Aci Sport 

13 agosto 2019_Sono aperte da stamane le iscrizioni al 39° Rallye San Martino (13/14 settembre), ultimo e decisivo appuntamento del Campionato Italiano Wrc 2019. Comincia il conto alla rovescia più delicato per gli organizzatori, il tempo dell’attesa che serve a verificare se novità e conferme del percorso, lo sforzo messo in campo con enti e istituzioni, accoglienza e ospitalità sopraffine, pagheranno in termini di adesioni alla gara. EPILOGO.Di certo c’è che la serie tricolore su asfalto avrà il suo gran finale spettacolare proprio nello splendido scenario delle Dolomiti di Primiero, assegnando lo scudetto e le tante Coppe Aci Sport ancora in palio, con il coefficiente 1,5 che può far sognare recuperi e sorpassi in extremis. MIRACOLI.Li hanno fatti la Protezione Civile e il Servizio Gestione Strade per ripristinare la viabilità dopo i disastri dell’ottobre scorso, quando l’eccezionale ondata di maltempo ha funestato il territorio della Provincia Autonoma di Trento. “MURELLO”.E’ nata così la sorpresa della prova speciale di “Murello” (7,02 km) sull’omonimo tratto della SP 75 che collega Castello Tesino a Grigno. Non una novità in senso stretto, perché il rallye antico l’aveva nel suo repertorio di prove sterrate. Ma di necessità virtù per correggere la riduzione forzata della “Val Malene” (18,28 km) dove ci sono dei lavori in corso, mentre rimangono inalterate le classiche del “Manghen” (22,01) e della “Gobbera” (9,03). CITTADINA.Irrinunciabile è comunque la prova speciale in paese, tra case e alberghi, negozi e residence: un mustofferto ai turisti e dispensato agli appassionati. Venerdì sera 13 settembre, lo spettacolo in derapata e controsterzo con sciabolate dei fari supplementari darà il via alla sfida al cronometro, in un crescendo di emozioni fino all’ingresso in scena delle world rally car, le signore del traverso.

 

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy