Ricci e Noventa pronti a misurarsi sulle strade del mondiale

0
Download PDF
Luigi Ricci, Christine Pfister (Ford Fiesta R5 #8, Movisport)

Luigi Ricci, Christine Pfister (Ford Fiesta R5 #8, Movisport)

CAGLIARI – Dopo l’esordio stagionale al Rally dell’Adriatico – che ha inaugurato il Trofeo Rally Terra 2015 ed ha visto Gigi Ricci autore d’una prestazione di grande rilievo con la Ford Fiesta R5 Bernini equipaggiata con le performanti gomme Yokohama Advan – per il veloce gentleman driver bresciano è ora di misurarsi con i big del Mondiale. La seconda e terza prova del Trofeo Rally Terra sono infatti in programma a corollario del Rally d’Italia-Sardegna iridato che inizia la sera di domani, giovedì 11 giugno con la prova cittadina a Cagliari e prevede due gare separate, con relativo doppio punteggio. Gara-1 si conclude venerdì 12 dopo 7 speciali e 624 km percorsi; mentre Gara-2 va in scena sabato 13 con partenza ad Alghero e 5 tratti cronometrati, per complessivi 339 km.

Luigi Ricci, Christine Pfister (Ford Fiesta R5 #8, Movisport)

Luigi Ricci, Christine Pfister (Ford Fiesta R5 #8, Movisport)

I concorrenti del Trofeo Rally Terra hanno dunque l’occasione davvero unica di correre fianco a fianco dei big del Mondiale ed in particolare con i 28 equipaggi iscritti al WRC2, il campionato iridato riservato alle vetture delle stesse categorie impiegate nella serie tricolore, vale a dire Super 2000, R5 ed R4/N4. Un bel modo per confrontarsi con l’élite mondiale… “Sono particolarmente desideroso di scendere in campo – spiega Gigi Ricci – perché io corro innanzitutto per misurarmi contro avversari il più possibile rappresentativi ed in Sardegna noi del Trofeo Terra potremo appunto raffrontare le nostre prestazioni con quelle dei migliori piloti del mondo e dare così ulteriore significato alla nostra stagione”. C’è poi un aspetto più strettamente legato al campionato tricolore riservato alle gare su terra… “Siamo in presenza come detto di due gare distinte sottolinea Ricci e quindi con la possibilità di fare un bel bottino di punti. Sarà dura perché su percorsi selettivi come quelli della Sardegna occorrerà badare non solo alla prestazione ma anche a salvaguardare la vettura: vincerà, insomma, chi riuscirà a vedere il traguardo, doppiamente importante vista l’altissima posta in palio”. C’è poi una novità per quanto riguarda Ricci, che in Sardegna non avrà al suo fianco l’abituale navigatrice, e compagna, Christine Pfister: “Purtroppo Christine aveva precedenti impegni e non potrà essere al mio fianco come di consueto – spiega Ricci – ma sono certo che il suo sostituto, Dario Noventa, saprà farsi valere. Lo conosco da tanti anni e so che insieme faremo bene”.

La classifica del Trofeo Rally Terra: 1. Trentin 15 punti; 2. Ricci 12; 3. Dettori 10; 4. Biolghini 8; 5. Cobbe 6. Il calendario: 11-13 giugno Rally d’Italia-Sardegna (gara doppia); 11-12 luglio Rally di San Marino; 3-4 ottobre Rally Conca d’Oro; 24-25 ottobre Rally Costa Smeralda

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.