Ronde Val Tiberina, la terra fa spettacolo nelle immagini di Elio Magnano

0
Download PDF

 

Piccolotto-Pollet (Custom)AREZZO – Dieci anni di vita e sempre la medesima verve. La Ronde della Val Tiberina si conferma dopo un decennio una gara dalle grandi emozioni e spettacolarità, sublimando ai massimi livelli quei percorsi su terra che dovrebbero essenza del rally, ma troppo spesso sono snobbati da piloti e preparatori, forse perché troppo spesso fanno emergere i valori in campo, sia a livello di vetture, sia livello di guida. La gara aretina può vantare l’appartenenza alla Serie Race Day Ronde Terra, che con il suo montepremi, la sua capacità di comunicazione e la sua spettacolarità fanno sì che le gare su terra conquistino ampi spazi non solo nei cuori degli appassionati man anche nelle pagine dei media.

Donetto-Giovo (Custom)A dare un grosso appoggio alla diffusione della specialità e delle gare sulla terra anche sui media sono i fotografi che, spesso incuranti delle difficili situazioni in cui si trovano ad operare, come è successo domenica in Val Tiberina, con temperature glaciali e pioggia dirompente offrono inquadrature spettacolari che riscaldano il cuore degli appassionati. È quanto fa da anni il veterano Elio Magnano, da sempre presente sulle speciali del Race Day Terra, che anche per il Val Tiberina ci offre delle immagini che vanno ad esaltare le schegge di Kaleidosweb. Buona visione.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.