Rudy Michelini alla “Targa Florio” per difendere la leadership del Campionato Italiano Rally Asfalto

0
Download PDF

Il pilota lucchese atteso protagonista sulle strade dell’appuntamento siciliano: un palcoscenico di prim’ordine che lo vedrà avviare una nuova collaborazione con il marchio Michelin, coperture che verranno utilizzate sulla Škoda Fabia R5 “leader” nella serie asfalto.

Lucca, 6 maggio 2019 – Centocinquanta chilometri per difendere la leadership nel Campionato Italiano Rally Asfalto. Una prerogativa che Rudy Michelini cercherà di concretizzare – questo fine settimana – alla Targa Florio, terzo appuntamento tricolore in programma sulle strade della provincia di Palermo. Un contesto di prim’ordine che vedrà il portacolori della scuderia Movisport avviare una nuova collaborazione con il marchio Michelin, già partner di programmazioni sportive che hanno interessato Rudy Michelini nella massima espressione del rallismo nazionale.

Una novità in tema di coperture che andrà ad inserirsi in un connubio che, nei primi due appuntamenti di campionato, ha garantito la vetta della classifica provvisoria del “Tricolore Asfalto”: la Škoda Fabia R5 messa a disposizione dal team PA Racing ed il contributo professionale di Michele Perna nel ruolo di copilota. Per Rudy Michelini, l’edizione 2019 della Targa Florio coinciderà con la quarta esperienza sulle prove speciali siciliane, impegno che affronterà nuovamente come testimonial di AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

“Un impegno da affrontare con la consapevolezza di poter confermare la bontà di un pacchetto di alto livello – il commento di Rudy Michelini a pochi giorni dalla partenza – come coperture utilizzeremo le Michelin, un marchio che ha contraddistinto molte delle mie precedenti programmazioni sportive. La Targa Florio è uno dei fiori all’occhiello di questo campionato, un appuntamento la cui celebrità è in grado di garantire il massimo in termini di visibilità, sia a piloti che partner. Difendere la prima posizione nella classifica della serie asfalto non sarà facile, dovremo dare più del massimo per poter confermare quello che è l’obiettivo della nostra stagione”.

La Targa Florio, giunta alla sua 103^ edizione, accenderà i motori delle vetture protagoniste alle ore 16 di sabato, dal palco partenza di P.zza Giuseppe Verdi, a Palermo. L’arrivo, dopo diciassette prove speciali, è previsto per le ore 21 di sabato 11, a Termini Imerese.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy