“Sahara Challenge 2015”, la nuova avventura automobilistica di Gianmaria Aghem e Rossella Conti

0
Download PDF

di Marco Mincotti

la fulvia (Custom)MONCALIERI (TO) – Non bastavano le selvagge lande del Africa meridionale, non erano sufficienti i paesaggi lunari dell’Asia centrale, il regolarista moncalierese Gianmaria Aghem vuole di più, come ad esempio il deserto. E lo avrà, a partire dalla prossima settimana, nell’ambito del “Sahara Challenge 2015”, un raid organizzato dagli stessi uomini che hanno messo in scena la “Pechino-Parigi” e il “Safari Rally” in Sudafrica dell’anno scorso, appuntamenti a cui il nostro portacolori ha preso parte vedendo scorrere fuori dai finestrini della sua auto gli scorci sopra citati.

1003693_324630147670497_1061091091_n (Custom)E sarà proprio a bordo di quella stessa vettura, l’ormai collaudatissima Lancia Fulvia Coupé immatricolata nel 1971, che Aghem parteciperà a questa nuova avventura, ancora con la moglie Rossella Conti alle note. La livrea esterna della piccola Lancia resterà la stessa delle ultime volte, ovvero in “versione Camel Trophy”, a cambiare è il cuore che batte sotto il cofano: al tranquillo 1.3 litri Aghem ha preferito un più potente 1.6, il quale dovrebbe rivelarsi più performante negli accidentati terreni che andrà ad affrontare.

aghem lancia pechino parigi (Custom)Il tour durerà dieci giorni, quanti ne saranno necessari per coprire i circa quattromila chilometri che i driver dovranno percorrere fra Toledo e Marrakesh. Una prova che sa di pioneristico, come lo erano ai loro tempi molte delle signore a quattro ruote che vi prenderanno parte. Difatti dalla Spagna al Marocco saranno assai variegate le tipologie di auto che si cimenteranno nella singolar tenzone messa in scena dalla “Endurance Rally Association”, sodalizio che profuma di romanzi scritti da Giulio Verne e un po’ ricorda quel londinese Reform Club dove ebbe luogo la scommessa che portò Phileas Fogg a fare il giro del mondo in ottanta giorni. Gianmaria e Rossella sono inseriti nella sezione “Classic”, dove dovranno vedersela con rivali al volante di Porsche 911, Austin Mini e Ford Escort Mexico, manco a dirlo tutte appositamente agghindate per scorrazzare in scioltezza fra le sabbie.

945x350_crop (Custom)Sarà una bella sfida – commenta il moncalierese – l’ennesimo test di resistenza per la nostra ‘Fulvietta’ che tante ne ha viste, ma soprattutto per noi che ci rimettiamo in gioco un’altra volta ormai non più giovanissimi”. Proprio così, all’anagrafe i coniugi moncalieresi forse potrebbero sembrare in età adatta per fare i nonni a tempo pieno, ma il dinamismo che emanano parla di tutt’altro genere di persone. E allora si parte, precisamente lunedì prossimo, 5 ottobre, da Toledo. Il primo giorno sarà all’acqua di rose: 430 chilometri per raggiungere Cordoba. Nel successivo i concorrenti scenderanno verso la costa per poi essere traghettati in Marocco, a Tangeri. Dal terzo giorno sarà Africa piena, a colpi di quattrocento chilometri a tappa. L’arrivo il giorno 15 ottobre a Marrakesh fra pneumatici consumati e motori fumanti. In bocca ci sarà la polvere, fra i denti i granelli di sabbia. In testa invece la voglia di ripartire ancora.

aghem-conti africa 2014 (2) (Custom)

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.