Schegge dal Val Merula: Maurizio Rossi, un senatore in prova speciale

0
Download PDF

Piccoli contrattempi, con tanto di brivido, rallentano l’equipaggio genovese, che non demorde e chiude sorridente in pedana. Testo e foto di Tommaso M. Valinotti

ANDORA (SV), 9 febbraio – Imprenditore (presidente dell’emittente televisiva PrimoCanale), senatore della repubblica dal 2013 al 2017, ma soprattutto rallista. Maurizio Rossi si è presentato al via della settima Ronde della Val Merula su una Peugeot 207 S2000 affiancato dalla navigatrice, genovese come lui, Marta De Paoli, che lo affianca dalla gara savonese dello scorso anno. Sistemati gli impegni politici e aziendali, Maurizio Rossi lo scorso anno ha preso parte a sei gare e anche quest’anno ha intenzione di essere della partita più e più volte; nelle moderne con la Peugeot 207 S2000 e nelle storiche con l’Alfetta GT con la quale ha conquistato l’ultima delle sue cinque vittorie assolute (Lanterna Storico 2015)

Il Val Merula non è stato fortunatissimo per l’equipaggio genovese che ha chiuso in 45esima posizione assoluta, risultato decisamente inferiore alle aspettative di Rossi-De Paoli, rovinato dall’apertura del cofano nel terzo passaggio sul Passo del Ginestro, quando viaggiavano a cannone in quarta piena, seguita dalla rottura della leva del cambio nella speciale successiva. Ma non per questo rassegnati. E pronti a rifarsi dalla prossima occasione.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy