Schegge di Kaleidosweb Alla Ronde del Canavese Si scatenano Alessio Bert ed Elio Magnano

0
Download PDF

RIVAROLO (TO) – “Prevista pioggia a catinelle”. E così è stato. Sabato tempo bruttino, domenica pioggia a catinelle. Che ha reso viscida e terribile la prova di Pratiglione, manco non fosse terribile ed infida già di suo.

Ma tant’è, questi sono i rally, ed i rally sono nati come sfida di uomo e macchina alle difficili condizioni che i viaggi, un secolo fa presentavano. E che oggi si sono annacquati e sciupati con mille facilitazioni e mille distinguo che hanno reso meno eroico ed anche meno affascinante la specialità.

Ma quando il gioco si fa duro ecco emergere un uomo di altri tempi, quel Gianfranco Vedelago che ha fatto della velocità e della guida al limite la sua scelta di vita. Passano gli anni ed il carmagnolese non cambia. La sua zampata arriva quando gli altri più che tirare fuori gli artigli preferirebbero mettere la testa sotto il cuscino. Una gara esaltante, quindi che ha proposto mille e mille eroi che meriterebbero tutti uno spazio su chi racconta i rally.

Per questione di spazio ed energie Kaleidosweb non può dare spazio a tutti come vorrebbe, ma al Canavese ha scatenato i suoi due reporter Alessio Bert ed Elio Magnano sulle prove speciali, ai riordini e nei parchi assistenza. Insomma, ovunque la parola rally avesse un significato. E così Elio Magnano ha colto i momenti più spettacolari nei vari passaggi della prova di Pratiglione, mentre Alessio Bert è tornato a fare ciò che fa sa fare meglio. Andare a cogliere le curiosità, le facce più belle, strane e sorridenti, nonché i nuovi bolloni del Campionato Piemonte Valle d’Aosta.

Il tutto per una rubrica schegge più bella ed esaltante che mai.

fotomagnano

ELIO MAGNANO

ALESSIO BERT

Bolloni

Curiosità

Scritte

Volti

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.