Scuderia Dolly Motorsport al Rally storico dell’Isola d’Elba

0
Download PDF

Capoliveri (Isola d’Elba, Livorno), 18 settembre 2018 – Con l’inizio dell’autunno la Scuderia Dolly Motorsport si prepara ad affrontare l’ultima parte della stagione rallistica. E quale modo migliore se non partecipando al Rallye Elba Storico?

Ebbene si, anche quest’anno, saranno 2 gli equipaggi che terranno alta la bandiera della Scuderia Dolly Motorsport a uno degli eventi più belli e importanti del mondo delle quattro ruote, il XXX Rallye Elba Storico – Trofeo Locman Italy, in programma per questo fine settimana (20-22 settembre) nello scenario unico dell´Isola d´Elba, con partenza ed arrivo a Capoliveri.

Il primo equipaggio partecipante è formato dalla storica coppia Bruno Graglia e Roberto Barbero, a bordo della stupenda Fiat Abarth 124, blu. Il pilota Bruno Graglia, forte della sua esperienza e delle numerose partecipazioni al rally, non mancherà sicuramente l’occasione per sfrecciare a bordo della loro vettura tra le strette stradine e curve dell’isola, grazie alle precise “indicazioni” del navigatore.

Il secondo equipaggio partecipante è formato dall’ormai collaudata coppia Bruno Perrone e Marina Bertonasco, a bordo della veloce Fiat 127, rossa. Anche il pilota Bruno Perrone, grazie alle sue abilità di guida, cercherà di portare sul gradino più alto la sua Fiat 127, aiutato dalle note della navigatrice Marina Bertonasco.

Valida come settimo e penultimo appuntamento del Campionato Europeo Rally Storici e del Campionato Italiano, la gara comprende la possibilità di disputare la “Regolarità Sport” ed è poi previsto un esclusivo Raduno Porsche. Vi saranno inoltre le validità per il Trofeo A112 Abarth, per il Trofeo Michelin Historic Cup e per il Memory Fornaca. I 2 equipaggi della Scuderia Dolly Motorsport avranno tre giorni di sfide, con un totale di 9 Prove Speciali. Nel totale la distanza del rallye sarà 417,63 chilometri, il cui 32,40% è rappresentato dalle Prove Speciali che ne segnano 135,33. Quasi tutte le “piesse” di questa edizione hanno i sensi di marcia invertiti rispetto al passato, per alcune di esse si tratta proprio di versioni inedite per il rallye storico, come la “Volterraio-Cavo” e la “Nisportino-Cavo”.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy