Scuderia Palladio: dal Salento alla Sardegna

0
Download PDF

Buon risultato per Fabio Andrian al Rally del Salento valevole per il Campionato Italiano WRC e grande attesa per l’imminente Rally Italia Sardegna con Sofia Peruzzi a navigare Andrea Nori nella gara valevole per il mondiale WRC. Foto Acisport

Vicenza, 5 giugno 2018 – Mese di giugno con due lunghe trasferte per i portacolori della Scuderia Palladio, col recente Rally del Salento appena andato in archivio e in questi giorni per l’atteso Rally Italia Sardegna.

Sulle veloci ed insidiose prove speciali leccesi dove si è corso il secondo rally valevole per il Campionato Italiano WRC, l’esperto Fabio Andrian ha ritrovato il sedile della Škoda Fabia S2000 di Matteo Daprà, assieme al quale ha ingaggiato una nuova sfida sul filo dei secondi con la Peugeot 207 di Bizzotto e Tommasini; dopo una positiva prima parte di gara condotta in testa sino alla sesta delle dieci prove in programma, una scelta non adeguata delle gomme ha leggermente rallentato le prestazioni del duo, quel tanto che è bastato per scivolare in seconda posizione di classe. Resta comunque una prestazione positiva, ottenuta in una gara condizionata anche dal gran caldo e dove i ritmi sono saliti notevolmente, nella quale la vettura fornita da Škoda Italia ha marciato regolarmente dal primo all’ultimo chilometro.

Dalla Puglia i riflettori si spostano ora in Sardegna dove è già entrata nel vivo la gara più importante e prestigiosa della stagione: il Rally Italia Sardegna che con la sua validità per il Campionato del Mondo si può senza dubbio definire l’evento più atteso dagli appassionati. E grande attesa c’è anche in casa Palladio vista la presenza nell’elenco degli iscritti, di Sofia Peruzzi che detterà le note ad Andrea Nori, grazie al brillante risultato del Rally Italia Talent che ha visto i due giovani vicentini imporsi nella quinta edizione del contest ideato da Renzo Magnani. Sarà una Fiat 500 R3T la vettura con la quale il duo affronterà le quattro giornate di gara sui difficili sterrati sardi: s’inizia giovedì 7 alle 18 con la prova spettacolo di Ittiri, per terminare domenica 10 poco dopo mezzogiorno orario previsto per la ventesima ed ultima prova speciale.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy