Scuderia Palladio Historic punta in alto al Due Valli

0
Download PDF

Nella gara di regolarità sport abbinata al rally veronese si chiuderanno i giochi per il Trofeo Tre Regioni: Senna e Zaffani ad un passo dal titolo e  a portata di mano  anche il successo tra le scuderie. Domenica a Cividale la cronoscalata conclusiva della stagione 2017. Foto di Marco Pittarel

Vicenza, 10 ottobre 2017 – Scuderia Palladio Historic ancora in moto per un importante appuntamento in programma nel prossimo fine settimana; a Verona, infatti, si svolgerà il Rally Due Valli che oltre alle sfide per i Campionati Italiani delle auto moderne e storiche, propone anche la gara di regolarità sport “Due Valli Classic”, oltre al rally moderno valido per il Campionato Regionale al quale parteciperanno su Peugeot 106 di classe N1 Diego e Mario Pieropan.

Sono invece quattro gli equipaggi in lizza nel “Classic” che diventa l’ultimo appuntamento del Trofeo Tre Regioni di regolarità sport: risulta infatti, anche se non ufficializzato per iscritto, che lo slittamento a novembre del Rally Piancavallo abbia fatto perder la validità della sport pordenonese in quanto, ora a calendario oltre la data già fissata per le premiazioni della serie. A giocarsi il titolo si ritroveranno, quindi, Maurizio Senna e Lorena Zaffani ai quali basta un punto per aggiudicarsi il Trofeo, forti delle tre vittorie assolute che farebbero da discriminante in caso di parità di punteggio; il duo lodigiano – veronese correrà con l’abituale Volkswagen Golf Gti. Sarà invece la “prima” per la nuova BMW 2002 Ti che debutterà nelle mani dell’esperto Mauro Argenti affiancato come sempre da Roberta Amorosa, e sempre con una vettura bavarese, ma in versione M3, saranno al via Guido Marchetto e Roberto Zamboni; completa la squadra del “gatto col casco” la coppia Ezio Franchini e Gabriella Coato con la consueta Volkswagen Golf Gti e per la scuderia vicentina il Due Valli Classic avrà valenza anche per il titolo delle scuderie. La gara si svolgerà nella sola giornata di domenica 15 ottobre.

Il fine settimana riserva anche un altro appuntamento, quello con le cronoscalate che concluderanno la stagione con la Cividale – Castelmonte alla quale sarà al via Romeo De Rossi con la Visa Crono Gruppo B, stesso mezzo utilizzato domenica scorsa alla Pedavena – Croce d’Aune in una gara fortemente condizionata da problemi di carburazione: doveroso il riscatto domenica prossima in Friuli Venezia Giulia.

Download PDF
Condividi