Scuderia Palladio sul podio al Rally del Taro

0
Download PDF

Sossella e Falzone scacciano la malasorte e portano sul secondo gradino del podio la Ford Fiesta WRC coi colori della scuderia vicentina. Foto AmicoRally

Vicenza, 11 giugno 2019 – E finalmente il tanto agognato traguardo è arrivato: dopo tre ritiri e il palco d’arrivo che mancava dallo scorso settembre, Manuel Sossella e Gabriele Falzone hanno interrotto la serie negativa portando sul secondo gradino del podio del Rally del Taro, la Ford Fiesta WRC iscritta coi colori della Scuderia Palladio.

Rally che il pilota vicentino apprezza particolarmente, il Taro nella sua edizione 2019 è stato particolarmente difficile soprattutto per il caldo afoso oltre le mutevoli condizioni del meteo che non ha mancato di condizionare la gara con dei temporali, soprattutto nella seconda giornata di gara dopo che la prima si era chiusa al secondo posto con la disputa di due speciali.

A condizionare maggiormente la prestazione di Sossella e Falzone è stara però la difficoltà ad interpretare le nuove coperture Pirelli utilizzate sulla Ford Fiesta utilizzata dal pilota vicentino.

“Abbiamo finalmente rivisto il traguardo e questo era il primo obbiettivo che ci eravamo posti io e Gabriele prima della partenza. Siamo abbastanza soddisfatti del risultato anche se qualcosa dobbiamo recriminare a seguito della pioggia che chi ha in parte condizionato. Ho poi avuto difficoltà nel riuscire a far lavorare in modo ottimale le gomme Pirelli che per la prima volta abbiamo utilizzato su asciutto, per di più su un asfalto particolarmente abrasivo come quello delle prove speciali parmensi. Ora ci concentriamo sul Casentino di luglio e per preparare al meglio una delle gare che amo di più in assoluto, svolgeremo anche alcuni test proprio per venire a capo e trovare la soluzione efficace con le gomme.”

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy