SGB Rallye tra i protagonisti della premiazione Aci Sport

0
Download PDF

Si è svolta sabato 5 marzo, nella prestigiosa cornice dell’Hotel Costa Verde di Cefalù, la cerimonia di premiazione regionale dei campionati Aci Sport, che ha visto protagonista , tra i tanti presenti, la scuderia S.G.B. Rallye e alcuni suoi piloti della sezione rally, settore che ha visto la compagine di San Piero Patti trionfare come campione assoluta per il secondo anno di fila.

premiazione una parte dei presenti sgb rally (Custom)CEFALÙ (PA) – Una serata ricca di emozioni, diretta dal delegato regionale Armando Battaglia, alla presenza del Presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, del Direttore Centrale Sport Automobilistico ACI Marco Ferrari, del Presidente di ACI Sport Service Mario Colelli, ed arricchita dalla partecipazione di ospiti d’eccezione come Giancarlo Minardi già Team Manager F.1, il driver F1 Vitantonio Liuzzi e i campioni italiani rally Paolo Andreucci e Giandomenico Basso. Presenti, in rappresentanza di SGB Rallye, il Presidente Giuseppe Gulino, il direttore sportivo Mauro Gulino, che ha ritirato il premio consegnato da Paolo Andreucci e dal Delegato regionale Armando Battaglia, il segretario Alessandro Denaro e il consigliere Carmelo Truglio.  Premiati anche i piloti della scuderia che hanno conquistato il titolo di campioni siciliani, rispettivamente, per la classe A0 il giovanissimo pilota di Petralia Christian Gianvecchio, per la classe A5 l’altro giovanissimo pilota messinese Gianmarco Foti, per la classe RS4 Alessandro Zullo, anche lui giovanissimo e infine per la classe velocità salite auto storiche il veterano ed esperto Giuseppe Rotolo che ha trionfato nel terzo raggruppamento classe 1300.

 

premiazione Foti-Tascone (Custom)Durante la serata premiati anche come vincitori di Coppa Italia di zona, classe A0-A5 l’equipaggio formato da Gianmarco Foti e Alessandro Tascone, protagonisti sia nel siciliano sia appunto nella Coppa Italia. Tanta soddisfazione è stata espressa da parte del presidente Giuseppe Gulino: “Gli attestati di stima ricevuti questa sera, dai più alti esponenti della nostra federazione, ci danno quella giusta carica per continuare ad investire tempo e denaro in questo nostro sport; siamo appagati per i risultati conseguiti nella stagione passata e la conferma di essere la miglior scuderia rallistica siciliana ci rende orgogliosi di tutti i nostri associati”.  Sguardo sempre rivolto ai giovani da parte del direttore sportivo Mauro Gulino: “Chi mi conosce sa bene che la mia prerogativa è quella di far crescere i giovani e di avvicinarli a questo splendido sport; in questo 2015 appena concluso, ancora una volta siamo riusciti, dopo i successi del 2014 e degli anni passati, con altri giovanissimi, a farne emergere ben tre. Tre giovani promesse che stasera sono qui a ritirare il loro titolo di campioni siciliani. Per l’anno motoristico che sta per iniziare punteremo ancora sui giovani, e non vi nego che attendo con ansia il debutto di Matteo Salpietro che quest’anno darà battaglia nell’agguerrita classe A6.” La serata è stata anche un’occasione per presentare alcuni programmi dei portacolori della scuderia S.G.B. Rallye, come l’imminente debutto nella difficile classe A6 per il giovane Alessandro Zullo, che sarà affiancato dalla debuttante Noemi Laganà, sua fidanzata, già a partire dal Rally Torri Saracene. Conferma il suo impegno nella classe A5 invece Gianmarco Foti che resta in coppia con Alessandro Tascone, programmi in via di definizione per l’altro giovanissimo Christian Gianvecchio che conta comunque di salire di cilindrata. Presente anche il pilota di Termini Ninni Rotolo che ha confermato la sua partecipazione al campionato siciliano salite e al Trofeo Italiano velocità montagna.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.