Si riaccendono i motori, Power Car Team riparte dal Valtiberina

0
Download PDF

Marchioro e Bidini a caccia del vertice nella classe S2000, Ciuffi all’assalto dell’agguerrita classe R2 e Boninsegni al via con una Clio S1600.

SCHIO (Vicenza), 1 marzo 2018 – Power Car Team inizia la propria stagione 2018 con una classica delle gare su terra, schierando 4 equipaggi al 12° Rally Città di Arezzo-Valtiberina, appuntamento che quest’anno cambia pelle e si trasforma da Ronde a Rally vero e proprio, configurandosi altresì come penultima delle 6 prove previste dal Challenge Raceday Terra. La squadra scledense schiererà gli equipaggi composti rispettivamente da Christian Marchioro-Silvia Dall’Olmo e Francesco Bidini-Filippo Alicervi su Peugeot 207 S2000, Paolo Boninsegni-Giovanni Sannai a bordo di una Renault Clio S1600 e Tommaso Ciuffi-Nicolò Gonella su Peugeot 208 R2.

Marchioro, reduce da due primi posti con la 207 S2000 nella scorsa stagione, si candida di diritto alla conquista di vertice della classe riservata alle quattro ruote motrici aspirate; mentre Bidini, al suo rientro nei rally dopo 2 anni di stop, andrà alla ricerca del giusto feeling con l’auto per terminare la gara con un piazzamento di rilievo. Torna al volante anche il giovane toscano Ciuffi, nuovamente sull’auto che lo scorso anno gli ha regalato importanti soddisfazioni sia su terra che asfalto, la Peugeot 208 R2, con l’unico obbiettivo di iniziare al meglio una stagione che lo vedrà protagonista di un intenso programma di gare. Chiude lo schieramento Boninsegni a bordo di una Renault Clio S1600, il quale da buon conoscitore della gara cercherà di impensierire gli avversari delle classi superiori.

La nuova tipologia di gara porta da 4, tipico delle Ronde, a ben 9 le prove speciali in programma, suddivise nei giorni di sabato 3 e domenica 4, per un chilometraggio complessivo di circa 60 chilometri di prove sterrate.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi