Simone Baroncelli all’ultima chiamata Tricolore 2020: atteso protagonista al Tuscan Rewind

0
Download PDF

Il pilota portacolori della scuderia Jolly Racing Team chiamato a far valere il feeling instaurato con la Peugeot 208 R2B, su strade che – nel fine settimana – incoroneranno i campioni 2020 del Campionato Italiano Rally e Campionato Italiano Rally Terra. Foto RacEmotion

Montale (PT), 18 novembre 2020. Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali. Una vetrina esclusiva, quella offerta dal Tuscan Rewind, che renderà partecipe Simone Baroncelli. Il pilota di Montale, da due anni parte integrante della massima espressione della specialità “terra”, sarà chiamato a far valere il consolidato feeling con la Peugeot 208 R2B sulle strade dell’appuntamento conclusivo di Campionato Italiano Rally e Campionato Italiano Rally Terra, nella suggestiva cornice della provincia di Siena.

Assecondato “alle note” da Chiara Lombardi, alla prima collaborazione con il driver portacolori della scuderia Jolly Racing Team, Simone Baroncelli cercherà di mandare in archivio la stagione 2020 sui fondi sterrati della gara che ha accompagnato il suo primo approccio con la vettura francese, messa a disposizione dal team GF Racing. Una stagione sportiva che, seppur condizionata dall’incertezza legata all’emergenza nazionale, non ha negato al pilota montalese ottimi riscontri in termini agonistici. Una programmazione che ha chiamato Simone Baroncelli al confronto con i “primattori” del contesto nazionale, cornice che ha contribuito alla valorizzazione del proprio bagaglio tecnico sportivo.

“Strade che mi piacciono molto, quelle del Tuscan Rewind – il commento di Simone Baroncelli – cercheremo di concludere la stagione in bellezza su prove speciali molto tecniche. Una gran bella vetrina dove cercheremo di calarci nelle migliori condizioni mentali, cercando di concretizzare le buone sensazioni che stiamo vivendo in questa attesa vigilia”.

 

Il Tuscan Rewind vedrà i suoi protagonisti prendere il “via” alle ore 7.01 di sabato interessando il territorio teatro delle prove speciali “Castiglion del Bosco”, “La Sesta” e “Torrenieri-Badia Ardenga”, ripetute per tre volte e decisive nell’assegnare i titoli nazionali “assoluto” e “terra”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.