Slalom “Chiavari – Leivi”: il favorito è Andrea Drago

0
Download PDF

Favale di Malvaro (GE), 23 settembre 2020. Sono quaranta le vetture che domenica prossima, 27 settembre, saranno al via della 9^ edizione dello slalom “Chiavari – Leivi” – Memorial “Graziano Borra”, organizzato dalla scuderia Sport Favale 07 in collaborazione con la locale scuderia Auto Moto Retrò Leivi. Quest’ultima, la sera antecedente la gara, in una location allestita nel rispetto delle norme anti-Covid, organizzerà la tradizionale “Cena dei piloti”, aperta anche agli addetti ai lavori della manifestazione. Domenica, il tratto di strada interessato sarà chiuso al traffico dalle ore 8:30 alle 12 e dalle ore 13 alle 16:30. Sul percorso non sarà ammesso il pubblico. Lo slalom si svolgerà nel ricordo – da parte dell’organizzazione e dei compagni della scuderia Sport Favale 07 – del compianto pilota Danilo Mosca, scomparso improvvisamente e prematuramente ad inizio settembre e da diversi anni valente portacolori del sodalizio di Favale di Malvaro.

Tra le vetture iscritte alla 9^ edizione dello slalom “Chiavari – Leivi” – Memorial “Graziano Borra” spicca una Sport, la Erberth R3 del genovese Andrea Drago, quest’anno impegnato in seno al CIVM (Campionato italiano velocità montagna). Grande favorito per il successo finale, il portacolori del sodalizio organizzatore dovrà però vedersela con Giuseppe Caruso (Radical SR4), Giovanni Paone (Elia Avrio ST9) e con la monoposto GNM – Suzuki di Luca Rabino.

Hanno buone chance di salire sul podio finale, però, anche Luca Veldorale (A112), i piemontesi Gianpasquale Demicheli e Pasquale Patete, con le loro Fiat X1/9, Massimo Burchiellaro (Peugeot 106), terza forza della scorsa edizione, e soprattutto l’alfiere della scuderia Sport Favale 07 Gianluca Ticci, che sarà in gara con la sua X1/9 2000 dotata di testata Ferrari. Outsider di lusso, Luciano Torchio (Fiat Uno turbo), quarto nel 2019, ed il genovese Alessandro Multari, in gara con la Citroën Saxo kit.

La scuderia Sport Favale 07, organizzatrice della gara, sarà in lizza con ben undici piloti. Oltre che da Drago e Ticci sarà rappresentata anche da Giuliano Bozzo (Fiat 500), Gian Franco Vigo (Renault 5 Gt Turbo), Micael Capanna (Citroën Ax Sport), Fabio Belmessieri (Peugeot 106 Xsi), dalle Peugeot 106 Rallye di Federico Demartini e Luca Tosi, dalla Renault Clio Williams di Luigi Solari, dalla Clio Rs di suo figlio Michele e dalla Citroën Saxo Vts di Tiziano Ticci.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.