Sono 39 i protagonisti del 10° Rally Storico Città di Bassano

0
Download PDF

BASSANO DEL GRAPPA (VI) – Svelato anche l’elenco iscritti della decima edizione del Rally Storico Città di Bassano che come avvenne nel 2014 aprirà l’attesa manifestazione che in totale proporrà al via quasi centottanta vetture tra storiche e moderne confermando l’elevato gradimento dei piloti per questa gara. Qualche unità in meno rispetto al 2014 ma un parco macchine di spessore con dei mezzi che per la prima volta correranno in veste storica rinverdendo i ricordi delle edizioni degli anni ’80.

Sarà infatti una prima assoluta la presenza della Porsche 911 SC Gruppo B recente vincitrice del Rallye Elba e dell’Alpi Orientali che sarà affidata a Dino Tolfo ed Alberto Bordin che non nascondono l’intenzione di siglare il tris di vittorie puntando sul performante mezzo del preparatore Guagliardo. Desterà molta attenzione anche la Lancia Rally 037 Gruppo B che utilizzeranno per la prima volta Valter Gentilini e Gastaldello, ma non mancheranno la Lancia Stratos Gruppo 4 di Giorgio Costenaro e Sergio Marchi, pronti ad ingaggiare una nuova sfida e cercare la vittoria che manca da tempo nella gara di cara; Ovviamente saranno in lizza anche le immancabili Porsche 911 Gruppo 4 a partire da quella dei friulani Pasutti e Campeis, leader di Mitropa Cup e prima a partire per voler anche rievocare la vittoria del 1984 ottenuta proprio da Pasutti che inaugurò così l’albo d’oro del Rally Città di Bassano. Pronte alla sfida anche la RS dei locali Agostino Iccolti e Giuseppe Ferrarelli e quella dell’inossidabile Giampaolo Basso per la prima volta navigato da Francesco Zannoni, oltre a quella dei padovani Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro.

Occhi puntati sulla BMW M3 Gruppo A di Pierluigi Zanetti ed Andrea Fiorin unica in gara tra le più recenti “autoclassiche”. Saranno cinque gli equipaggi d’oltralpe in cerca di gloria e punti preziosi per la Mitropa Cup e al via ci sarà anche la neo campionessa italiana autostoriche Fiorenza Soave, navigata da Paola Ferrari sulla Fiat Ritmo 130 TC. Numerose le vetture “due litri” presenti nei vari Raggruppamenti e classi; tra queste, un menzione particolare la merita l’Opel Ascona SR Gruppo 2 utilizzata all’epoca da Miki Biasion ed ora portata in gara da Massimo Vallotto e Cristian Cracco. Tre le vetture iscritte nel 1° Raggruppamento, quello che annovera i mezzi più datati costruiti fino al 1969: su Alpine Renault A110 1300 ci saranno l’alessandrino Luigi Capsoni con la trevigiana Lucia Zambiasi; su Fiat 125 Special Roberto Stevan e Lucio Baggio mentre a bordo di una BMW 2002 Tii gareggeranno Guido Vettore e Michele Bizzotto. Infine, promette una volta di più battaglia sportiva la classe delle “piccole” 1150 con cinque equipaggi al via su Fiat 127 ed Autobianchi A112 Abarth.

Foto Andrea Zanovello

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.