Storico cambio per la Ronde Città dei Mille: da Selvino ad Alzano

0
Download PDF

La corsa bergamasca dopo quattordici anni emigra dall’altopiano al fondovalle ma conferma data e prova speciale. Si gareggia domenica 16 dicembre. Foto archivio Alquati

SELVINO (BG) – Cambiare per rinnovarsi e per andare incontro alle esigenze di tutti. Dopo quattordici anni, la celebre Ronde Città dei Mille, non avrà più la città di Selvino come base logistica della “classica” prenatalizia. Se la prova speciale che verrà disputata nella giornata di domenica 16 dicembre rimarrà invariata e come in quasi tutte le edizioni condurrà le vetture nel tratto che da Nembro sale fino a Selvino, la sede della manifestazione, così come palco di partenza ed arrivo, scenderà di alcune curve altimetriche fino cioè ad Alzano Lombardo. Proprio la cittadina attraversata dal fiume Serio sarà al centro delle operazioni logistiche della rinnovata Ronde: dal Parco Assistenza del centro paese al riordino, dalla direzione gara alle verifiche; tutto verterà attorno ad Alzano. Gradita novità, inoltre, il tratto individuato per lo shake down che sarà ad Altino, come al recente Rally Prealpi Orobiche, proprio nelle vicinanze dell’area assistenza.

“Abbiamo voluto andare incontro alle esigenze sempre maggiori dei concorrenti che sì, trovavano una bellissima location in Selvino, ma poi dovevano fare i conti con un’area assistenza troppo spalmata per il paese ed eccessivamente dispersiva. Anche la ricettività iniziava a diventare un problema: così facendo tutti saranno decisamente più comodi” spiega Nicola Colombo della Ares Communication, al timone dell’organizzazione.

Ora largo alla gara: le iscrizioni si potranno inviare a partire dal giorno 15 novembre mentre termine ultimo sarà il giorno 7 dicembre.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy