Successo per la premiazione dell’Open Rally Toscano

0
Download PDF

 Duecentocinquanta persone presenti all’evento che ha visto i migliori protagonisti dei rally toscani con ospite d’onore il neo campione mondiale Rally Production Cup il fiorentino Linari.

Open_Rally_logo open finale-approvato (Custom)PISA – Pisa ha ospitato la premiazione dell’Open Rally Campionato Toscano ACISPORT 2015 con una festa svolta a Tirrenia inserendo così l’importante manifestazione nel nutrito programma di Città dello Sport Europea 2016. Una grande festa che ha visto protagonisti coloro che a tutti i livelli hanno contribuito all’attività motoristica toscana nell’anno passato con l’incontro di ufficiali di gara, organizzatori e conduttori. L’evento organizzato dalla delegazione regionale di ACISPORT ha visto la presenza di circa 250 persone che hanno acclamato i protagonisti delle varie categorie fino ad arrivare ai vincitori assoluti di un Campionato che ha impegnato tutti gli sportivi in tutta la stagione 2015.

 

MICHELINI-PERNA_FOTO BETTIOL (Custom)Luca Rustici padrone di casa e attivo fiduciario regionale è riuscito a ben amalgamare il variegato mondo rallistico ed ha coinvolto tutti gli Automobil Club toscani che con i propri rappresentati hanno presenziato con attenzione all’evento rivolgendo positivi apprezzamenti al lavoro svolto dallo staff dell’Open Rally e dalle delegazioni provinciali che hanno contribuito a rendere vivace e fare promozione dello sport delle quattro ruote. Ospite d’onore è stato il neo campione mondiale rally del Production Cup il fiorentino Gianluca Linari, si sono così alternati a premiare i protagonisti della stagione 2015 i vari direttori e presidenti di AC Toscana e i giornalisti e direttori di gara che seguono le gare ed alla fine gran lustro è stato dato ai neo campioni assoluti Open Rally Rudy Michelini per i piloti e Michele Perna tra i navigatori , quest’ultimo si è anche aggiudicato il Trofeo intitolato a Flavio Guglielmini consegnato dai familiare del grande navigatore che ci ha lasciato prematuramente.

Trofeo_ACI_Lucca_Santini (Custom) (8)Altri premi sono stati assegnati oltre che ai vari e numerosi protagonisti delle classi anche ai principali protagonisti dell’assoluta come Federico Santini e Roberto Marchetti che hanno completato il podio tra i piloti e Titti Ghilardi e Juri Parducci invece il podio del navigatori. Tra i piloti che invece si sono distinti nel Trofeo Mickey Mouse (riservato alle gare di tipo Rallyday)ha prevalso Giuseppe Catalini che ha preceduto Carlo Alberto Senigagliesi e terzi appaiati a pari punteggio Marchetti e Pardini, tra i navigatori Jacopo Innocenti ha avuto la meglio davanti a Pietro Santini e Giacomo Morganti. Nell’Under 25 conferma per il giovane Michele Pardini davanti a Gianandrea Pisani e Matteo Santucci mentre sempre tra i giovani Marco Nesti prevale davanti alla Giulia Antongiovanni e a Pietro Santini. Nel femminile l’esperta Luciana Bandini vince davanti Michela Bardelloni e a Giulia Serafini, mentre la polivalente Titti Ghilardi ha la meglio davanti alla giovane Giulia Antongiovanni e a Arianna Catalano. Il premio invece per il miglior conduttore tra i giovani che si è distinto per la sua competenza e passione intitolato al duo Catelani-Gazzè tragicamente scomparsi in gara qualche anno è stato assegnato a Emanuele Mischi che sta sempre più affermandosi tra i neo navigatori. Assegnati anche i premi ai vincitori della sezione Trofeo Terra con vittoria di Fabrizio Morgantini seguito da Maurizio Morelli e Alessio Rosta tra i piloti mentre tra i navigatori ha prevalso Alessandro Oretti davanti a Andrea Cecchi e Rita Ferrari. Infine nella categoria Autostoriche tra i piloti Massimo Giudicelli ha vinto davanti a Marcello Basagni e Claudio Becherini, mentre tra i navigatori Francesco Sammichelli ha prevalso davanti al giovane Emanuele Mischi e Lorenzo Meini.

In tutto sono stati premiati un centinaio di conduttori e tra gli ospiti da citare il responsabile dell’Ufficio Stampa della federazione ACISPORT Luca Bartolini, il giornalista sportivo Leonardo Todisco, il fiduciario del Coni di Pisa Giuliano Pizzanelli. La manifestazione è stata anche l’occasione per presentare il nuovo format dell’Open Rally (visti i recenti cambiamenti regolamentari), format  che è stato spiegato dai due fiduciari provinciali di Pisa, Massimo Salvucci e di Grossetto, Iuri Bennati che proseguiranno il lavoro e che con l’apporto di provaspeciale.it organizzeranno la nuova serie di  Open Rally. Il nuovo Open Rally sarà improntato su due sezioni quello riservato alle gare di tipo Rallyday e quello invece relativo alle gare su fondo sterrato. Altra novità importante sarà quella di essere aperto a tutti i licenziati senza alcuna distinzione di regione di appartenenza. Nei prossimi giorni saranno esposti i nuovi dettagli della serie che inizierà il prossimo fine settimana con il rinnovato Rally del Carnevale che aprirà così la lunga stagione rallistica toscana.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.