Supera quota 110 il 3° Rally Day di Castiglione

0
Download PDF

Tutti a caccia di “Zippo” e Ceschino vincitori nel 2018. Al via anche tre equipaggi stranieri e Luca Insalata vincitore di Rally Italia Talent

Il conto alla rovescia verso il 3° Rally Day di Castiglione Torinese  sta per concludersi e alimenta l’attesa per un week- end che si preannuncia come tradizione ricco e spettacolare. Ad un programma abbondantemente svelato qualche giorno fa durante la presentazione, si aggiunge un elemento determinate dettato dal nome dei protagonisti chiamati a soddisfare la passione e l’entusiasmo dei migliaia di appassionati che puntuali, saranno ai bordi delle prove speciali ricavate fra i sinuosi saliscendi che abbracciano le provincie di Torino e di Asti. Come nelle precedenti, anche la terza edizione della competizione promossa dalla Mat Racing raggiunge e supera la terza cifra in fatto di presenze. Sono infatti oltre 110 gli equipaggi iscritti e fra loro confermiamo quella degli alessandrini “Zippo” e Fabio Ceschino vincitori lo scorso anno i quali oltre a Corrado Pinzano  e Mario Cerutti, Mattia Pizio e Paolo Tozzini, Fransceso Aragno e Andrea Segir (tutti su Renault Clio Super 1.6) dovranno vedersela con tre equipaggi stranieri in modo particolare con i franscesi Cyril Audirac e Jessica James che in Italia hanno recentemente lasciato il segno vincendo il Rally del Sebino ad Ottobre. Insieme a loro dalla Corsica raggiungeranno il Piemonte anche Julien Albertini e Sylvan Paoli. Concorrenza molto qualificata quindi che non dimentica inoltre i vari Fabrizio Giovanella e Stefano Destro,  Ramello e Enrico Ghietti, Fabio Becuti e Luca Verzino, Bruno Godino e Giorgio Invernizzi, Maurizio e Federica Mauri, Nicholas Cianfanelli e Jacopo Innocenti tutti iscritti nella classe regina ai quali va aggiunta una nutrita pattuglia locale. Primi fra tutti Marco Varetto e Vittorio Bianco, sfortunati protagonisti lo scorso anno quando furono costretti al ritiro mentre erano terzi assoluti. Oltre a loro da ricordare il chierese Marco Luison al via con Michela Picchetti, Andrea Da Lozzo insieme a Diego Sacco. Nelle altre classi occhi puntati sui locali Alessandro Cadei e Claudio Bertotto al via sulla Citroen Ds3 in una classe dove spicca la presenza dell’acquese Bobo Benazzo in gara sulla Renaut Clio insieme a Gianpaolo Francalanci mentre in N2 vedremo  il “castiglionese” Luca Insalata vincitore dell’edizione 2019 di Rally Italia Talent. Molto interessante anche la classe R2B con Augusto Franco e Maurizio Bodda (Peugeot 208) e Giorgio Bernardi con Gabriele Allio (Ford Fiesta). Sfida al femminile fra Monica Caramellino e Giulia Patrone (Peugeot 208) e l’acquilana Silvia Franchini con Milva Manganone sulla piccola Fiat 600

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy