Tante novità per il 38° Rally Internazionale del Casentino di luglio

0
Download PDF

Ancora più chilometri di prove speciali e nuova location per direzione gara e sala stampa. Anche il rally nazionale del casentino avrà un percorso più “corposo”

BIBBIENA (AR). Mancano poco meni di due mesi al rally Internazionale del Casentino – rally nazionale del Casentino, in programma il 6 e 7 luglio prossimi, una delle gare più attese e amate dell’intero panorama italiano ed anche europeo e che è assai apprezzata anche all’estero. Il percorso di gara del rally Internazionale, valevole per l’Ircup Pirelli, per la Mitropa Cup, per il Trofeo Peugeot, per il Campionato Forze di Polizia e per la Piston Cup, è già stato deliberato dallo staff della scuderia Etruria di Bibbiena e la gara aretina si presenta con importanti novità nella struttura e nel percorso.

Il chilometraggio, già importante e cospicuo, del rally del Casentino, segna per la edizione numero trentotto un ulteriore incremento. Al tracciato 2018, infatti, si aggiunge una nuova prova speciale, quella di “Ornina”, di quasi cinque chilometri, il che porta ad oltre 145 chilometri il totale dei tratti cronometrati, quasi un record per questi tempi. Altra novità del percorso, disegnato nella verde vallata, ricca di foreste secolari, del Casentino, è la prova speciale “Corezzo”, che in realtà è la classica “Dama”, ma che verrà percorsa in senso inverso, rispetto al 2017, ed è stata allungata di circa 800 metri. Invariato, in confronto allo scorso anno, il resto del tracciato, con l’apertura con la prova speciale spettacolo cittadina in notturna di Bibbiena, al venerdì sera, e la chiusura, attesa, tenuta e sempre decisiva della “Talla”, con i suoi trentasei bellissimi, impegnativi e massacranti chilometri tutti di un fiato.

Nuova anche la location di Direzione Gara, Sala Stampa e degli altri “uffici” del rally, che si sposteranno nella suggestiva Villa Fonte Farneta, sita in località Corsalone, non lontana da Bibbiena.

 

Ottantaquattro km di speciali per il Casentino “Nazionale”. Cosi come il “fratello maggiore”, anche il rally del Casentino versione Nazionale, che parte in coda all’Internazionale, per con un percorso ridotto, è tutt’altro che “light”. Ed è curato e seguito, dal punto di vista organizzativo, con la stessa attenzione del rally “king size”. Sono ben ottantaquattro, infatti, i chilometri di prova speciale, molto vicino al limite massimo consentito per questa tipologia di gare, che attendono che sceglierà il “Casentino” Nazionale, una gara comunque tosta e impegnativa, alla quale mancherà la “lunga” di Talla, con gli altri tratti crono ridotti nella lunghezza.

Il Rally del Casentino: una gara che ti resta nel cuore. Sono tanti gli ingredienti che fanno del rally del Casentino un rally unico. Merito di una squadra, quella della scuderia Etruria di Bibbiena, appassionata e competente che, sotto la guida di Loriano Norcini, riesce ogni anno ad offrire un rally con i fiocchi, sotto tutti i punti di vista. Un aiuto importante viene anche dallo scenario naturale dove il rally del Casentino è disegnato, una vallata splendida, una natura unica, e la stagione estiva che invoglia tanti equipaggi ad unire lo sport preferito ad una vacanza, in un territorio turisticamente attrezzato, con agriturismi, ville e resort per tutti i gusti e le possibilità.

E poi c’è il percorso del rally. Le trentasette edizioni in archivio hanno dato lustro e fama a prove speciali che, per caratteristiche tecniche, struttura e disegno hanno pochi rivali in Italia. Assemblate con maestria dai “ragazzi” dell’Etruria, per offrire una gara dura, impegnativa, mai banale e di grande soddisfazione sportiva per chi corre. E anche per le decine di migliaia di spettatori che, ogni anno, assiepano il percorso, per un vera festa del motorsport. Insomma, uno di quei rally che ti rimangono nel cuore…

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy