Team Bassano: la prova dei 9 a San Martino

0
Download PDF

Quasi un terzo degli iscritti all’imminente Rallye San Martino Historique sfoggeranno sulle fiancate l’ovale azzurro. Nuovo successo di Giacoppo e Grillone nella regolarità. Foto Matteo Pittarel

Romano d’Ezzelino (VI), 3 settembre 2020 –  Settembre ricco d’impegni per il Team Bassano che inizia dal Rallye San Martino Historique in programma sabato 5 nella località trentina.

Nove gli equipaggi iscritti con una folta presenza di pretendenti alle parti nobili della classifica a partire da Tiziano Nerobutto sicuramente in cerca di rivincita dopo l’amarezza dello scorso anno; nuovamente al volante dell’Opel Ascona 400, ritroverà Franco Battisti sul sedile di destra. A San Martino riparte anche la stagione di Giorgio Costenaro e Lucia Zambiasi con la Lancia Stratos già cinque volte sul gradino più alto del podio. Gradino sul quale è salito nel 2018 anche Agostino Iccolti, con Lucia Zambiasi, che torna ala guida della Porsche 911 RSR affiancato da Elia Molon. Con una seconda Lancia Stratos al via anche Dino Tolfo che sarà affiancato da Marsha Zanet e pronti a cercare il riscatto dopo il Vallate Aretine, sono Nicola Patuzzo e Alberto Martini di nuovo con la Toyota Corolla 4WD. Rispolvera la Porsche 911 Gruppo B anche Alberto Sanna sempre con Alfonso Dal Bra alle note e Tiziano Savioli con l’Opel Kadett GT/e cerca conferme assieme a Roberto Segato dopo la bella prestazione di Scorzè.

Presenti alla gara di casa, e non poteva essere altrimenti, Antonio ed Eva Orsolin con la Porsche 911 RSR e a chiudere la lista biancoazzurra ci sono Nicola Randon e Martina Sponda su Fiat Ritmo 130 TC.

Torna anche l’appuntamento con la velocità in circuito: domenica si correrà la 300 chilometri di Vallelunga con “Toby” e Graziano Grazzini in gara su Opel Kadett GT/e Gruppo a.

 

Un’ottima notizia è arrivata domenica scorsa dal settore della regolarità grazie alla bella vittoria conseguita da Andrea Giacoppo e Daniela Grillone Tecioiu che si sono aggiudicati il 4° Trofeo delle Colline Moreniche con la formula della classica. Una vittoria ottenuta con l’Autobianchi A112 Abarth dopo il ricorso alla discriminante, visto il pari merito col Campione Italiano 2019 Zanasi.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.