Team Bassano: Tuscan e Magione in vista

0
Download PDF

Stagione agli sgoccioli anche per il Team dall’ovale azzurro che punta verso il centro Italia schierando 6 equipaggi al Tuscan Rewind e 3 vetture alla  2 Ore di Magione, ultimo appuntamento 2018 per la velocità. Nuovo successo nella regolarità per Giacoppo al Memorial Dal Grande. Foto Riku Litja

Romano d’Ezzelino (VI), 22 novembre 2018 – Ancora un’avvincente fine settimana per i portacolori del Team Bassano impegnati in due distinti eventi in centro Italia: sei gli equipaggi che correranno al Tuscan Rewind a Montalcino, mentre sul circuito umbro di Magione, saranno al via tre vetture con quattro piloti.

Al classico appuntamento di fine stagione sugli sterrati toscani sono iscritti sei equipaggi, quattro dei quali in lizza per la Coppa A112 Abarth Terra riservata ai partecipanti all’omonimo Trofeo. Prima di loro, scatteranno sulle otto prove speciali, Corrado Lazzaretto e Diego Pontin con la Ford Escort RS Gruppo 2 e la coppia tedesca Peter ed Elke Goeckel su Opel Kadett SR Gruppo 2. Con le A112, per le quali è stato anche emesso il comunicato dedicato, Raffaele Scalabrin e Nicolò Marin, Enrico Canetti e Marcello Senestraro, Marco Gentile e Giovanni Brunaporto, Amerigo Salomoni e Nicolò De Rosa.

Ultimo appuntamento anche con la velocità autostoriche, il cui Campionato Italiano vivrà il decisivo round nell’Autodromo Borzacchini di Magione; Mario Massaglia cercherà di conquistare il titolo del 3° Raggruppamento con la Porsche 935 Gruppo 5 con la quale si trova al comando della Serie nazionale e a difendere i colori del Team Bassano ci saranno anche “Toby” con l’Opel Kadett GT/E Gruppo 1 e l’accoppiata Roberto Piatto e Luca Zanella con la Fiat Ritmo 75 Gruppo 2.

È invece di qualche giorno fa la notizia del nuovo successo conseguito dall’accoppiata Andrea Giacoppo e Daniela Grillone Tecioiu, che si sono aggiudicati con l’Autobianchi A112 Abarth, il Memorial Dal Grande gara di regolarità turistica corsa in provincia di Vicenza. A Chiampo erano presenti anche Pietro Iula e William Cocconcelli che hanno portato la Porsche 911 SC in diciannovesima posizione, oltre a Giacomo e Giovanni Brunaporto, quarantatreesimi con l’Alfa Romeo Alfetta GTV, Andrea Stocchero e Francesca Sandri in posizione quarantasette con l’A112 Abarth; classificati anche Ludovico Longo e Johathan Santolini su BMW M3, Riccardo Pelizzari e Giorgia Pegoraro su A112 Abarth e Danilo Pagani con Adriano Beschin su Fiat 131 Abarth.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy