Team Bassano: una dozzina pronta per San Martino

0
Download PDF

Undici equipaggi nel rally “Historique” ed uno nel “Revival” per dare l’assalto alla classica trentina valevole per Campionato Triveneto e Trofeo Tre Regioni. Al Mugello ottimo terzo assoluto per Massaglia e la Porsche 935 Turbo. Foto Mauro Ipsa

teambassano_nuovo (Custom)ROMANO D’EZZELINO (VI) – Anche a San Martino di Castrozza, il Team Bassano sarà presente con un gran numero di equipaggi iscritti all’omonimo rally in programma nel prossimo fine settimana nella località dolomitica; saranno infatti ben undici quelli impegnati nella sesta edizione del rally ed un dodicesimo a difendere i colori della scuderia nel revival. Giorgio Costenaro e Sergio Marchi, immancabili a questa gara, si presentano al via con la nota Lancia Stratos con la quale cercheranno di siglare il poker di vittorie dopo i tre successi conseguiti nelle prime cinque edizioni. A caccia di un risultato prestigioso nella gara che più amano, Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro tornano a San Martino con la Porsche 911 RSR Gruppo 4 e nella stessa classe sarà presente anche la vettura gemella di Antonio Orsolin e Denis Azzolin. Tutta da seguire sarà la gara di Tiziano Nerobutto che cerca il riscatto dopo la delusione di Cividale del Friuli, con la sua Volkswagen Golf GTI Gruppo 2 nuovamente in coppia con la figlia Francesca.

Tra le “due litri”, presenza d’obbligo anche per l’Alfa Romeo Alfetta GT Gruppo 2 di Gianluigi Baghin in coppia con Andrea Pavan; scorrendo l’elenco si trovano le due Fiat 131, quella in versione Abarth Gruppo 4 di Silvio e Laura Andrighetti e la “Racing” Gruppo 2 di Egidio Lucian e Giorgio Fichera. Pronta al debutto sulle strade dolomitiche la nuova Alfa Romeo Alfasud TI Gruppo 2 che sarà condotta dal giovane Matteo Armellini in coppia con Luca Mengon. Tre gli equipaggi che animeranno la sempre combattuta Classe “1150” del Gruppo 2, coi fratelli Nicola e Davide Benetton sulla Fiat 127 Sport e due al via con le Autobianchi A112 Abarth: Diego Tarlao in coppia con Mauro Menestrina e Roberto Simonetti navigato da Nicola Doria. Saranno invece soli contro tutti Pietro Iula e William Cocconcelli nella gara di regolarità sport che affronteranno con la Porsche 911 SC; per il duo trevigiano un importante impegno in una stagione che li ha visti presenti in poche manifestazioni ma che cercherà di onorare al meglio quel Trofeo Tre Regioni del quale sono i detentori.

Nello scorso fine settimana si sono corse nell’Autodromo del Mugello le gare valevoli per il Campionato Italiano Velocità Autostoriche e Coppa Italia delle auto moderne; nella prima gara si brinda all’ottima prestazione di Mario Massaglia che porta la Porsche 935 Turbo Gruppo 5 in terza posizione assoluta e di 3° Raggruppamento, mitigando in parte la delusione per i ritiri patiti da Andrea Nori, per rottura del motore, e dell’accoppiata Roberto Piatto ed Enzo Armellini appiedati dalla rottura del cavo frizione della loro Fiat Ritmo 75 Gruppo 2. Soddisfacente l’esito della prestazione di Daniele Cappellari con la Seat Leon “Supercopa” che in gara 1 arriva secondo della propria categoria e conquista il successo in gara 2.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.