Terzo Rally Day “Il Grappolo” Classe A7: nulla da fare contro il fuoriclasse Sottile

0
Download PDF

Il pilota ligure è il mattatore di categoria, oltre che terzo assoluto; alle sue spalle bella lotta fra Fabrizio Caveglia e Matteo Marignan. Di Tommaso M. Valinotti. Foto ActionRace e Marco Ferrero

SAN DAMIANO D’ASTI (AT), 10 dicembre – Dichiara di volersi solo divertire e per divertirsi deve andare forte, anzi fortissimo. Sandro Sottile deve dimostrare nulla a nessuno e in quella che è la sua seconda uscita stagionale con la Clio Williams si diverte, si diverte un mondo affiancato da Marco Nari. Impiega solo un paio di prove a prendere il ritmo giusto e poi mette nel mirino quello che è il suo avversario pronosticato della gara, ovvero Luca Cantamessa. Che però è in un’altra classe quindi non va insidiare la sua cavalcata fra le Clio Williams. “Una gran bella gara” dichiara alla fine il ligure portacolori dell’Hawk Racing Club, “con ghiaccio e neve su prove velocissime e molto tecniche. Un gran bel rally” rimarca.

Ben altra storia ha la lotta per il secondo posto che alla fine premia Fabrizio Caveglia-Simone Grosso (quinti assoluti) per appena 8/10 sui rimontanti Matteo Marignan-Daniela Mazzetti. Caveglia inizia con il passo giusto e per quattro prove sigla il secondo tempo di categoria dietro Sottile arrivando ad accumulare 6”2 di vantaggio sui varesini portacolori della Superba. Ma Marignan-Mazzetti, per la prima volta al volante della Clio Williams, cambiano decisamente passo nelle ultime due prove e attaccano duro nell’ultimo passaggio chiudendo con tempi che li pongono immediatamente a ridosso del podio dell’assoluta e fanno provare un brivido nella schiena a Caveglia-Grosso al termine dell’ultima speciale quando escono i tempi. Grande soddisfazione per Caveglia che con il quinto posto assoluto si pone subito dopo i “marziani” della classifica assoluta, ma anche per Marignan-Mazzetti in trasferta astigiana non per la ricerca (forse) del risultato ma per prendere confidenza con la Clio Williams che useranno in occasione del Rally dei Laghi a Varese della prossima primavera.

Quarto posto in Classe A7 e terza gara in carriera per i fratelli Marco e Fabrizio Vaschetto (con il minore sempre al volante) che conducono una gara tranquilla e senza sbavature con la Clio Williams che condividono per la prima volta e hanno ragione nella seconda parte di gara di Alessandro Benotto, anche lui alla terza gara, che si affida all’esperienza di Alessandro Morganti per portare a casa il risultato con la Peugeot 205 GTI, nonostante un testacoda nell’ultima prova speciale. Unico ritiro in Classe A7 quello di Simone Deregibus-Omar Marletti che per cinque speciali sono la quarta forza in categoria con la loro Peugeot 309 GTI prima di doversi fermare nel trasferimento verso l’ultima speciale per problemi meccanici.

 

  • Iscritti 6, verificati 6, classificati 5, ritirati 1.
  • Vincitori Prove speciali: 6 Sandro Sottile-Marco Nari (1, 2, 3, 4, 5, 6)
  • Leader di classifica: 1-6 Sandro Sottile-Marco Nari
Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy