The Ice Challenge: che spettacolo con Graziano Rossi!

0
Download PDF

Un elenco con oltre trenta piloti e 27 vetture rende elettrizzante la gara di apertura della serie ghiacciata che affiderà il numero 1 allo spettacolare Graziano Rossi, padre di Valentino. Per il successo, però, sono parecchi i pretendenti a cominciare dal trentino Luciano Cobbe, quindi Sergio Durante, Luca Betti, Gianmarco Donetto, Luca Pistono-Andrea Chiavenuto. Senza dimenticare Mirko Pettenuzzo che eredita dal fratello la Mitsubishi vincitrice della scorsa edizione. Da seguire le spettacolari performance dei kart-cross di Luca Maspoli e Armando Bracco. Il via delle gare alle ore 8 di domenica 14 gennaio. Dopo le finali, nel primo pomeriggio, si disputerà il Master King-Memorial Rosy Del Buono che metterà a confronto i piloti più veloci delle gare del mattino

 PRAGELATO (TO) – Comincia con il botto la stagione 2018 di The Ice Challenge-Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio, con la prova di apertura in programma questo fine settimana sulla pista “Ice Pragelato” curata da Adriano Priotti. Sono ben 31 i piloti che compongono la lista iscritti della gara di domenica 14 gennaio, con Graziano Rossi, spettacolare drifter, ex pilota del mondiale di motociclismo, nonché padre di Valentino Rossi con il numero 1 sulle fiancate della sua Subaru. Il pesarese dovrà fare i conti con il trentino Luciano Cobbe, Ford Focus WRC, Aldo Pistono e Andrea Chiavenuto, che si divideranno la Opel Astra Prototipo, seguiti da Sergio Durante, che si presenta al via con due vetture: la Citroën DS3 già vista lo scorso anno e una Renault Clio di nuovo allestimento.

Il cuneese Luca Betti torna a Pragelato con velleità di successo con la sua Mitsubishi Lancer, e precede nell’elenco iscritti l’albese Cristiano Rubba al volante della Delta, quindi il figlio d’arte Matteo Antonazzo, Ford Fiesta, Michele Chiavuzzo, già visto in gara lo scorso anno con la Toyota Yaris, ed Alex Pregnolato, Subaru Impreza, uno dei grandi habitué del challenge su ghiaccio.

Il numero 11 è stato assegnato alla Ford Fiesta di Franco Mollo, seguito da Enrico Tengattini, Subaru Impreza, quindi Gianmarco Donetto che ha convertito i suoi interessi dalle gare su terra al challenge su ghiaccio. Dietro al 26enne saluzzese, con il numero 15, ci sarà Fabrizio Ceriali. I colori dell’Alto Adige sono difesi da Werner Gurschler, Mitsubishi Mirage, e da Lukas e Rudi Bicciato che si divideranno le quattro ruote motrici della Lancia Delta; numero 20 per la Mitsubishi Lancer di Sergio Cantoni quindi nella lista ci sarà la vettura gemella di Luigi e Luca Cortellazzi, poi la Delta condivisa da Armando Ioratti e Maurizio Giovannini. Il numero 23 sulle portiere sancirà l’esordio nel mondo dei motori del ventenne di San Sebastiano da Po Massimiliano Zanatta che si alternerà al volante della Mitsubishi Lancer con il padre Adriano, grande specialista del ghiaccio. Mantiene il numero 27, l’ultima della lista fra le 4×4, ma è sicuramente uno dei candidati al titolo Mirko Pettenuzzo che eredita la Mitsubishi Lancer del fratello Alessandro, dominatore di The Ice Challenge 2017

Sale da Albenga per dare spettacolo con il Maggiolino Fun Cup Manuel Villa, che apre la striscia delle vetture a due ruote motrici composta da Mattia Cola (Volkswagen Golf) e Giuliano Gullo con il quadriciclo Polaris. Spettacolari e tutte da seguire le manche in cui saranno impegnati i leggerissimi e velocissimi kart cross guidati da Luca Maspoli (Kamikaz-2) ed Armando Bracco (Speedcar Xtreme)

Il programma prevede verifiche sportive e tecniche per sabato 13 gennaio a partire dalle ore 9.00. Domenica mattina avvio dei motori dalle ore 8.00 per proseguire senza soluzione di continuità fino alle finali attorno all’ora di pranzo. Dopo una breve pausa nel primo pomeriggio si svolgerà il Master King, che offrirà al vincitore un premio di 500 €, intitolato a Rosy Del Buono, che metterà a confronto i più veloci concorrenti della gara di Pragelato.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi