Trofeo Rally ACI Vicenza: Schio incorona Battaglin e Pagliarini

0
Download PDF

Dopo averla ipotecata nelle prime due gare, arriva la vittoria assoluta per il pilota di Marostica e la sua navigatrice. Sossella e Dal Ponte sul podio dei piloti, mentre quello dei navigatori viene completato da Cumerlato e Frigo. Foto VideoFotoMax

Vicenza, 18 novembre 2020 – Mancava solo la certezza matematica a proclamare i vincitori della seconda edizione del Trofeo Rally AC Vicenza per quanto riguarda le auto moderne; dopo le sei prove speciali del Rally Città di Schio, Alessandro Battaglin tra i piloti e Selena Pagliarini tra i navigatori si sono aggiudicati la vittoria, confermando le previsioni della vigilia di gara visto il notevole punteggio acquisito nei due precedenti rally.

Secondi assoluti in gara alle spalle di Manuel Sossella, Battaglin e Pagliarini hanno chiuso una stagione di alto livello marcando le vittorie a Scorzè – con la Peugeot 298 R5 – e a Bassano su Hyundai WRC, che hanno permesso loro di costruire anche quella nel Trofeo dove già lo scorso anno stazionarono nelle zone alte delle classifiche.

Tra i piloti, grazie anche al coefficiente 1,5 del Città di Schio, Sossella raccoglie un gran bottino di punti e si va a piazzare sul secondo gradino del podio anche se con sole due partecipazioni su tre gare, precedendo Andrea Dal Ponte, Andrea Sassolino ed Enrico Molo che completano la top five.

Alle spalle di Pagliarini, tra i navigatori si mettono in evidenza Mauro Cumerlato, secondo, Andrea Frigo buon terzo, e a seguire Enrico Sandri e Christian Ronzani.

Come previsto dal regolamento, per risultare classificati i conduttori dovevano aver preso il via in almeno due delle tre gare del calendario, rivisto a suo tempo dopo le variazioni dovute alla pandemia. Oltre alle classifiche assolute, sono state compilate e pubblicate anche quelle delle varie classi, sempre tenendo conto delle due partecipazioni e quelle “speciali” dedicate ad “over 60”, “under 25” e femminile. Tra i navigatori over ha vinto Piero Comellato, e tra gli under il già menzionato Ronzani. Selena Pagliarini realizza il “triplete” primeggiando oltre che nell’assoluta, anche nella femminile e nella classe R5.

Si concluse così la seconda edizione del Trofeo promosso dall’Automobile Club Vicenza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic, che ha visto iscritti 87 conduttori e quattro rally disputati; la stagione era iniziata per i soli “storici” al Lessinia e ripartita poi con lo Scorzè moderno e storico, seguito dal Bassano sempre con la duplice gara e concluso per i “moderni” a Schio.

Nella categoria delle auto storiche che ha concluso il Trofeo a fine settembre, i vincitori assoluti sono stati Giorgio Costenaro e Lucia Zambiasi su Lancia Stratos; podio dei piloti completato da Gianluigi Baghin e Stefano Sbalchiero, mentre in quello dei navigatori ci salgono Matteo Valerio e Mirko Tinazzo.

Le classifiche provvisorie sono online dal sito ufficiale del Trofeo e, come previsto da regolamento, i conduttori hanno quattordici giorni di tempo per eventuali reclami o richieste di chiarimento sui punteggi.

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.