Tuscan Rewind i giovani Baruffa-Brachi al portano al debutto nel Campionato Italiano Rally Terra la Peugeot 208 Rally4 della Baldon Rally

0
Download PDF

Grande epilogo per il CIRT 2020 di Giovanni Benvenuto Baruffa e Simone Brachi. Nel week end del 20-21 novembre i due ragazzi porteranno al debutto sugli sterrati delle colline senesi la nuova Peugeot 208 Turbo Rally4. L’obiettivo per i portacolori della Baldon Rally è fare esperienza e conquistare altri punti nella classifica Under 25, iniziando a impostare i prossimi programmi sportivi con la performante vettura francese

Brescia – Si conclude sulle strade bianche di Moltalcino (Si) il Campionato Italiano Rally Terra 2020. L’appuntamento è fissato per sabato 21 novembre al rally Tuscan Rewind quarto e decisivo appuntamento del calendario 2020. Tra gli oltre 100 iscritti al via anche il 21enne bresciano Giovanni Benvenuto Baruffa assieme al 20enne fiorentino Simone Brachi, che portano al debutto su terra la nuova Peugeot 208 1.2 turbo in versione Rally4, curata dal team vicentino Baldon Rally con i colori della scuderia Movisport.

Sono molto contento di chiudere il CIRT con questa nuova vettura e voglio ringraziale per la fiducia il team Baldon Rally assieme al lavoro svolto da mio padre che mi assiste sempre molto da vicino. È bello poterlo fare in un rally spettacolare come il Tuscan, che ho avuto l’opportunità di scoprire per la prima volta l’anno scorso, che si disputa su prove che in passato furono del Mondiale Rally. Indubbiamente sarà una gara dove avrò come obiettivo principale la conoscenza di un’auto molto diversa rispetto la precedente e ancora più performante. Avremo molti occhi puntati addosso perché siamo tra i primi team italiani, assieme alla Peugeot ufficiale, a disporre della nuovissima 208 Turbo Rally4 e questo ci da ulteriori responsabilità“ racconta Giovanni Baruffa. “La possibilità di percorrere tre volte le tre prove in programma, ci permetterà di conoscere gradualmente l’auto, di mettere a punto le note e di fare qualche regolazione all’assetto assieme ai tecnici della squadra. Come sempre la nostra classe è una delle più affollate e ritroveremo anche i giovani che stanno partecipando al Campionato Italiano Junior, ma anche l’undici volte campione italiano Paolo Andreucci che corre con una vettura come la nostra che diventa per tutti il punto di riferimento”.

In breve, la stagione agonistica 2020 di Baruffa era partita alla fine di febbraio con il Rally Val d’Orcia (Si), una gara extra campionato conclusa con il quarto posto tra gli Under 25. Sempre con la Peugeot 208 1600 R2B della Baldon Rally gommata Yokohama Giovanni aveva iniziato il  Campionato Italiano Rally Terra partendo dal Valtiberina ad Arezzo, interrotto anzitempo con un’uscita di strada. Successivamente è stata la volta di altre due gare nuove, il San Marino Rally (RSM) e l’Adriatico (Mc) concluse con un 8° e un 9° posto tra gli under e tra le prime posizioni tra le vetture a 2 ruote motrici.

Adesso si apre una nuova pagina sportiva con l’inedita vettura ancora più performante, un’auto molto professionale che diventa la base dell’immediato futuro. Difatti dopo il Tuscan Giovanni e Simone saranno impegnati al Prealpi Master Show (Tv) a dicembre in preparazione di un 2021 ancora più ambizioso, sempre grazie ai partner che stanno credendo in questo progetto.

Al Tuscan Rewind, sezione rally, si segnala il record di iscritti nelle gare su terra del 2020 con 101 equipaggi al via. Tra questi ben 28 partecipano nella classe R2 dove corrono Baruffa-Brachi al volante della nuova Peugeot 208 Rally4 #85 del team Baldon Rally gommata Yokohama (foto sotto).

Il rally Tuscan Rewind in breve L’edizione numero 11 del Tuscan Rewind avrà un format compatto ma con parecchi km di prove speciali che giustificano anche il coefficiente

maggiorato pari a 1,5. La nuova logistica prevede la partenza, l’arrivo e il parco assistenza, presso il kartodromo internazionale “Circuito di Siena” a Castelnuovo Berardegna Scalo (SI), mentre il percorso si sviluppa attraverso tre prove (Castiglion del Bosco, La Sesta e Torrenieri) da ripetersi tre volte per un totale di 92,13 km cronometrati sulle colline senesi di Montalcino. Dopo le ricognizioni di giovedì 19 novembre, il venerdì successivo sono previste le verifiche tecnico-sportive e lo shakedown per provare le vetture in assetto gara. Sabato 21 partenza alle ore 07:01, tre prove e parco assistenza da 45’ alle 09:37, altre tre prove e secondo parco da 45’ alle 13.03 e poi il terzo passaggio sulle tre prove prima di ritornare a Castelnuovo Berardegna Scalo alle 16.00 (orari prima vettura).

Calendario gare 2020

Raceday 21-22 febbraio: 11° Rally Val d’Orcia (Si)

CIRT 08-09 agosto: 14° Rally Città di Arezzo Valtiberina (Ar)

CIRT 29-30 agosto: 48° San Marino Rally (RSM)

CIRT 26-27 settembre: 27° Rally Adriatico (Mc)

CIRT 20-21 novembre: 11° Tuscan Rewind (Si)

Raceday 12-13 dicembre: 22° Prealpi Master Show (Tv)

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.