Tutti vincenti i 193 equipaggi del 16° Valpantena

0
Download PDF

Foto di Roberto Gnudi

GREZZANA (VR), 10 novembre 2018 – Va bene, la classifica dice che la sedicesima edizione del Revival Rally Club Valpantena (la vallata che dalle porte di Verona sale su verso i Monti Lessini fino al Monte Tomba e dove si produce un pregiato Valpolicella) sono Andrea Giacobbo e Daniela Tecioiu Grillone su Lancia Fulvia HF davanti a Matteo Mellini e Mauro Balloni su Lancia Fulvia Coupé, e Maurizio Senna-Lorena Zaffani, Volkswagen Golf GTI, ma sono tutti gli equipaggi presenti a trionfare, soprattutto se si è fra i 143 che hanno visto il traguardo sui 193 (centonovantatré, è bene rimarcarlo) partiti.

Perché in un territorio dove il traverso è una religione, vedere al via ben quattro Lancia Stratos, Lancia 037, 131 Abarth Rally, ben venti Porsche che partecipavano all’omonimo trofeo, una Ferrari 308 GTB Gruppo 4 (portata in prova, guarda caso da Alberto Battistolli, il figlio di Lucky che con questa vettura ci corse), BMW M3, 124 Abarth, Audi Quattro Corta, Opel Ascona 400 e Kadett GT/E, Lancia Fulvia HF, Ford Sierra ed Escort Cosworth, Ritmo Abarth, Delta in tutte le versioni, Mercedes Cosworth, Peugeot 205 GTI e chissà quant’altro ancora, per una festa dei motori e del rallismo che se non si è manifestata nella classica sfida di chi va più veloce in prova, ha visto tutti confrontarsi con delle strade da sogno che hanno esaltato anche chi della precisione cronometrica non è proprio un maestro.

Ed è quanto di racconta Roberto Gnudi, il nostro reporter del controsterzo, con questo servizio dedicato alla bellezza del Valpantena.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy