Tutto pronto per il ”Rally Città di Varallo e Borgosesia”

0
Download PDF

In gara una settantina di equipaggi. Foto archivio Alessio Bert

Statua Vittorio Emanuele (partenza) (Custom)VARALLO (VC) – Si disputa questo fine settimana sabato 21 e domenica 22 maggio il “Rally Città di Varallo e Borgosesia 2016” gara valida per il nuovo Campionato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta, secondo le nuove norme ACI-CSAI. Nell’attesa dell’elenco ufficiale degli iscritti, si può anticipare che saranno oltre una settantina gli equipaggi al via di questo appuntamento rallistico che consolidandosi nel tempo è giunto alla sua nona edizione.

Partenza2 (Custom) Fra coloro che si daranno battaglia sulle strade della Valsesia confermata la presenza del lombardo Ivan Spoldi in coppia con Paolo Urban su Peugeot 208 R5, del pavese Gioel Mattia Bertuzzi su Peugeot 207 S2000, quindi il borgomanerse Simone Fornara e il lombardo Alessandro Casano su Renault Clio S1600. Con le Mitsubishi Lancer Evo X vi saranno il cusiano Lele Bestetti, l’ossolano Paolo Barbieri e il borgomanerese Ivo Frattini. In classe A7 duello tra il sesiano Gianluca Quaderno e il biellese Lavino Zona con le Renault Clio Williams oltre al valtellinese Marco Gianesini su Renault Clio N3. La gara aperta anche alle Autostoriche vedrà al via anche Paterniti su A112 Abarth e il campione di Autocross Michele Andolina su Lancia Delta HF. Tutti pronti per andare a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro sotto quello di Massimo Lombardi e Paolo Urban su Ford Fiesta R5 vincitori della scorsa edizione.

Partenza3 (Custom)La gara organizzata dalla PSA di Paolo Fortunati, con la collaborazione della scuderia Speed Fire Racing diretta da Paolo Urban, si disputerà su sette prove speciali, una sabato pomeriggio e altre sei domenica, ovvero: tre prove da ripetersi una seconda volta. Sabato 21 maggio verifiche tecniche e sportive al mattino e poi lo shakedown, il test con le vetture da gara dalle 10,15 alle 13,00. Partenza alle 18,31 di sabato 21 maggio da Piazza Vittorio Emanuele a Varallo. Oltre una sessantina di chilometri di prove speciali, suddivisi in sette frazioni cronometriche. Subito dopo la prova novità di questa edizione alle 18,43: quella di “Parone” di km.5,5 con partenza da Crevola ed arrivo a Locarno. Una prova che da molti anni non veniva utilizzata. Ritorno quindi a Varallo che sarà sede di riordino e parco assistenza. Il ritorno del Parco Assistenza nel centro storico di Varallo Sesia, è un ritorno alle origini fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale e dagli organizzatori. Parco Assistenza cittadino che ha sempre contraddistinto il rally valsesiano per la fantastica location che ospiterà tutti i team per tutti i giorni della gara. Dopo la sosta notturna si riprende domenica mattina alle 9,31 per le restanti sei prove che in effetti saranno tre al mattino, da ripetersi una seconda volta nel pomeriggio. Tre prove classiche nell’ordine “La Colma” di km. 8,35 alle ore 10,11, poi “Agarla” di km. 8,95 alle 11,11 ed infine “Rozzo” di km. 10,70 alle 11,40 che chiuderà la prima tornata. La seconda tornata inizia con la prova di “Arola” alle 13,55, seguita da quella di “Agarla” alle 14,55 per concludere con “Rozzo” alle 15,24. Ritorno a Varallo Sesia per l’arrivo finale previsto per le 16,31.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.