Un Carmagnola Storico dalle mille facce. Sorridenti

0
Download PDF

Non solo prove speciali per la gara di ritorno carmagnolese, ma anche momenti di relax e facce buffe in occasione dei tre parchi riordino di Monteu Roero e Poirino, in cui piloti e navigatori si sono messi in posa davanti all’obiettivo o sono stati colti in buffe espressioni. (Prima parte) testo e foto di Tommaso M. Valinotti

 CARMAGNOLA (TO) – Un rally è un rally perché si corre contro il tempo nelle prove speciali, con vetture che si cerca di far viaggiare il più velocemente possibile. Ma dietro ogni prestazione velocistica esiste sempre la presenza dell’essere umano che con i suoi sforzi ed il suo ingegno rende il risultato più interessante che mai. E questo è accaduto anche al Rally di Carmagnola Storico che ha riportato sulle strade del Roero le vetture impegnate a sfidarsi contro il tempo, ma soprattutto gli equipaggi che hanno lottato e sofferto, per poi gioire alla fine sulla pedana di arrivo a fine gara.

Come mia abitudine non mi avventuro a scattare foto in prova speciale, delegando il compito di illustrare l’evento in prova speciale ai professionisti della foto come Elisa e Massimo di Action Race o Valter Toso che hanno illustrato le cronache di questa gara per Kaleidosweb, ma preferisco percorrere assistenze e riordini per scambiare quattro chiacchiere con i correnti e scoprire segreti e curiosità dell’evento che magari passerebbero sotto silenzio, ma danno all’evento quel sapore del vissuto che altrimenti andrebbe perduto.

E così, dopo aver vissuto l’emozione del palco partenze e preparandomi alla doccia di spumante del palco arrivi mi sono goduto il doppio riordino di Monteu Roero e una fugace apparizione in quel di Poirino, dove c’è stata l’occasione di conoscere in modo più approfondito i concorrenti, scattare loro qualche immagine, sapere come si stava svolgendo la loro gara (magari immortalando qualche danno da divagazione non voluta), scoprire qualche curiosità sulle loro vettura. E perché no, immortalare il lato femminile del rally con i volti delle navigatrici che rendono più affascinante questo nostro mondo.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy