Un salto a Gap ed anche il Monte-Carlo di Danilo Ninotto è fatto

0
Download PDF

GAP (Francia), 26 gennaio 2019 – Quanti chilometri ci sono fra Cuneo e Gap? In linea d’aria, chilometro più chilometro meno sono centotrenta/centoquaranta. Ma ci sono montagne alte 3000 metri o forse più ed allora bisogna fare un giro più lungo che raddoppia il percorso. Tutto ciò non scoraggia Danilo Ninotto che, armato delle sue macchine fotografiche e indumenti caldi, parte per le speciali del rallye più famoso al mondo per scattare una serie di suggestive immagini di cui ci propone ora una selezione.

Mescolando sapientemente i primi attori come Sébastien Ogier, Thierry Neuville e il folletto Ott Tanak, uno dei grandi nuovi protagonisti della gara monegasca a podio come era già successo lo scorso anno dietro l’implacabile Ogier, con i nostri protagonisti, che se non sono più sotto i riflettori della classifica assoluta ce la mettono tutta per fare bella figura e comportarsi bene dando il meglio delle loro capacità con in bella evidenza l’esperto Matteo Gamba, con la Fiesta di Balbosca, alla quarta esperienza al Monte-Carlo e Davide Caffoni che della gara monegasca è l’esordiente. Da Alessandro Gino, anche lui per la prima volta sulle speciali delle Alpi Francesi a Enrico Brazzoli che anche quest’anno, come nel 2018, centra il miglior risultato possibile vincendo la sua categoria e mettendo la prima solida pietra per il campionato.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy