Un Torino da dimenticare per la AM Sport

0
Download PDF

Decisamente sfortunato il Rally Città di Torino per i due equipaggi seguiti dalla AM Sport. Partiti fortissimo, Gabriele Bellini e Alice Ballesio firmano, infatti, il miglior crono di classe dopo i quindici chilometri contro il tempo della impegnativa “Lys” ma sono costretti al ritiro per una uscita di strada della loro Fiat Seicento Kit, fortunatamente senza conseguenze fisiche, durante la seconda speciale. Va un po’ meglio, ma non troppo, l’avventura torinese per Paolo Terrando e Raffaele Corollo che consegnano la tabella di gara prima del finale dopo solo tre speciali. A fermarli la rottura del cavo acceleratore della loro Fiat Cinquecento Trofeo. Se la delusione di tutti – Antonio Marchio in testa nei panni dello spettatore impotente – è comprensibilmente grande, altrettanto grande è la voglia di un pronto riscatto per tornare a veder brillare le tre lune della AM Sport.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy