Valerio Scettri firma il terzo podio al Bassano

0
Download PDF

Il pilota di Este, portacolori di Irontech Motorsport, assieme al polesano Barison, chiude la stagione 2018 con un ottimo secondo posto di classe. Foto Fotosport

 OSPEDALETTO EUGANEO (PD), 2 ottobre 2018 – Non poteva chiudersi in modo migliore la stagione agonistica 2018 di Valerio Scettri e di Irontech Motorsport. Il pilota di Este, affiancato dal polesano Michele Barison, conclude un’edizione del Rally Città di Bassano, da record, salendo sul secondo gradino del podio, in classe A7, alla guida dell’intramontabile Renault Clio Williams gruppo A.

Un’annata da incorniciare per Scettri che, al secondo anno di attività di Irontech Motorsport, porta a tre i trofei archiviati in bacheca: terzo al Piancavallo, secondo al Città di Scorzè ed al recente Città di Bassano. Dopo due ritiri consecutivi, sulle speciali vicentine, il portacolori del sodalizio patavino è quindi riuscito nell’intento di sfatare anche questo tabù, portando a termine una trasferta rivelatasi decisamente selettiva: in classe A7, infatti, a fronte dei tre arrivati sono stati ben sei gli equipaggi che hanno dovuto alzare bandiera bianca, a confermare la durezza del percorso di gara.

Pronti, via e sulle prime due speciali di apertura, “Valstagna” e “Marcesina”, Scettri parte eccessivamente contratto, insediandosi ai piedi del podio, con la possibilità di mettere nel mirino il terzo posto.

Al tradizionale giro di boa l’alfiere di Irontech Motorsport viaggia, saldamente, in quarta posizione, con un margine di oltre un minuto sul primo dei diretti inseguitori e con il gradino più basso del podio ancora alla portata. Il secondo passaggio a “Valstagna” rivoluziona la classifica, con Scettri che stacca il secondo tempo, a 9”8 dalla migliore prestazione, e si mette in caccia al leader Farronato. A “Marcesina” arriva un altro secondo parziale, per soli 3”, mentre sulla successiva “Laverda” la Renault Clio Williams bianconera mette le proprie ruote davanti a tutti, ora la vetta è distante solamente una decina di secondi. Con la sola “Monte Corno” da affrontare ci si gioca il tutto per tutto ma, al controllo stop, l’atestino chiude secondo, a 4”6. Un risultato che conferma i progressi mostrati nel corso di questa stagione, congedando nel migliore dei modi la francesina da rally, in attesa di riprendere l’attività nel 2019.

“Siamo arrivati alla fine di questo Bassano con un ottimo risultato” – racconta Scettri – “e ne siamo ampiamente soddisfatti. Potevamo fare meglio in avvio ma, semplicemente, non ero con la testa in abitacolo. L’affiatamento con Michele cresce a vista d’occhio. Vettura e team al top. Il percorso di questa edizione è stato meraviglioso, non c’era una prova speciale che fosse brutta. Ora è il momento di far riposare la nostra Renault Clio Williams. Ha dato tanto quest’anno ed è giusto che si meriti le sue vacanze. Dal canto nostro ci piacerebbe essere nuovamente della partita al Prealpi Master Show, su una vettura di prima fascia, per chiudere nel migliore dei modi una stagione, per noi, ad altissimo livello. Ce la faremo? Dipende tutto dagli impegni lavorativi. La voglia sicuramente c’è ma, ad oggi, non possiamo fare programmi.”

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy