Vittoria di Riolo-Rappa su Subaru al XVI Rallylegend

0
Download PDF

Tra due ali di folla, l’equipaggio CST Sport ha siglato il quarto successo nella gara sammarinese, conquistando il primato nella categoria Myth. Una foratura e il tempo imposto recuperati con una immediata rimonta grazie ad un’ottima vettura curata dal Team Balletti Motorsport

Serravalle (SM), 14 ottobre 2018. Un esaltante Rallylegend per CST Sport con la vittoria di Totò Riolo e Gianfranco Rappa sulla Subaru Legacy Sedan, con cui l’asso palermitano di Cerda ed il professionale copilota palermitano hanno dominato la gara-show sammarinese ed hanno portato a quota 4 le vittorie nella prestigiosa manifestazione che si corre ai piedi del Monte Titano. Riolo e Rappa hanno preso il comando sin dal via nella serata di venerdì 12 non lasciandolo più, nonostante una foratura proprio sulla prova speciale sette.

Ad aggiungere lustro all’ottima prestazione dei siciliani è la conquista della VI Antigua Legend Cup, speciale classifica che porterà Riolo e Rappa ad Antigua.

Ottima la vettura giapponese appena rivisitata dal Team Balletti Motorsport. Una guida sempre efficace e perfetta ha caratterizzato del forte equipaggio CST Sport, che hanno deliziato il pubblico con numeri di alta guida lungo le dodici prove speciali sule quali si è articolato il rally.

“Il Rallylegend è una manifestazione che apprezzo da sempre – afferma Riolo – il percorso di gara assiepato da un numerosissimo pubblico sono esaltanti e la Subaru preparata dal Team Balletti ha potuto esprimersi appieno. Ci siamo divertiti molto e siamo soddisfatti del feeling squadra-equipaggio, che si conferma perfetto. UN poker che arriva dopo il successo all’Elba, spazza via le ombre di una stagione altalenante per via di alcune noie. Quando si vince una gara tanto prestigiosa la gratificazione per noi ed i nostri partner è immensa”-.

Podio del Rallylegend Myth: 1 Riolo–Rappa(Subaru Legacy) in‪ 58’11”1; 2 Trelles–Del Buono (Toyota Celica ST 205) a 16”6; 3 Borioli–Vercelli (Subaru Impreza) a 2’43”9.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy