Weekend di podi per l’Erreffe Rally Team-Bardahl

0
Download PDF

Prestigioso il terzo posto di classe Niboli ad Antibes come il secondo assoluto del sardo Gessa al Parco Geominerario. Mauri è terzo al Camunia. Foto Gabriele Lavagnini

 CASTELNUOVO SCRIVIA (AL)- Si è da poco concluso un altro fine settimana dall’esito decisamente positivo per l’Erreffe Rally Team Bardahl: le tre Renault Clio S1600 gommate Pirelli impegnate in tre gare distinte hanno conquistato tutte dei piazzamenti importanti ai rally di Antibes, Camunia e Parco Geominerario.

Sulle strade asfaltate –ma molto bagnate- del Rally di Antibes, su molti tratti protagonisti del Montecarlo, il bresciano Simone Niboli con il conterraneo Battista Brunetti ha disputato una gara egregia a bordo della Clio che utilizzava per la seconda volta dopo il 1000 Miglia. Terzo di classe, il pilota di Vestone ha corso ad alti livelli nonostante abbia sbagliato gomme nel corso della prima tornata di prove: “una gara vera, organizzata benissimo e con un contorno di appassionati da non credere; la Clio è veramente super così come l’Erreffe, un team di veri professionisti; queste sono gare che ti rimangono dentro tutta la vita!

Molto bene anche il sardo Marino Gessa che con Salvatore Pusceddu affrontava le strade amiche del Parco Geominerario della Sardegna; secondo assoluto e primo di S1600, il driver arburese si è pure concesso il lusso di vincere una prova speciale dimostrando di essere un talento vero.

Terzo posto di classe al Camunia Rally invece per l’erbese Maurizio Mauri che in coppia con Davide Bozzo ha faticato nel prendere il giusto ritmo anche per via di un meteo che ha speso tratto in inganno nello scegliere le gomme; la loro Clio S1600 ha chiuso anche al 13° posto assoluto.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy