Winners Rally Team, scavalca le Due Valli, cavalca la Maremma

0
Download PDF

Impegno tricolore in Veneto per la scuderia torinese con due equipaggi a caccia del primato nella Suzuki Rally Cup (Schileo) e Under 25 (Porta). Trasferta continentale in Toscana per l’equipaggio sardo Fois-Figoni con la Mini Cooper S. Foto Elio Magnano

VERONA, 21 ottobre – Riparte con il Rally Due Valli di Verona la Suzuki Rally Cup e Winners Rally Team vedrà il suo alfiere Nicola Schileo impegnato a difendere la leadership guadagnata alla Targa Florio, che tiene in pugno con tre punti di vantaggio sul più vicino degli inseguitori. Il pilota della Suzuki Swift sarà inoltre impegnato a rimontare la classifica di Classe R1 del CIR nella quale attualmente occupa la quarta posizione, a due punti dalla zona podio. Schileo, che scatterà con il numero 101 sulle portiere, sarà il primo a scendere dalla pedana fra i concorrenti del Trofeo Suzuki. Come navigatore ci sarà Gianguido Furnari, che torna al suo fianco dopo un’assenza che dura dal Rally di Como dello scorso anno.  Per Schileo questa è la seconda partecipazione alla gara scaligera, dopo quella non fortunata del 2017, sempre navigato da Furnari, conclusa con un ritiro. Numero 113 invece per il secondo portacolori di Winners Rally Team, Davide Porta, che avrà per le mani il volante della Ford Fiesta sempre di Classe R1 con la quale occupa attualmente la seconda piazza della Classe R1 del CIR, a soli tre punti dalla vetta, mentre è il leader della classifica di Seconda Divisione della categoria, guidando inoltre con autorevolezza quella riservata ai conduttori Under 25. Essendo alla sua prima stagione rallistica out-door, il pilota torinese è alla sua prima esperienza nella gara veronese, come pure è all’esordio su queste strade anche il suo pur esperto navigatore, Andrea Segir.

Il 38° Rally Due Valli, valido per il Campionato Italiano Rally e Campionato Italiano Rally-WRC, entrerà nel vivo con le verifiche tecniche che occuperanno l’intera giornata di venerdì 23 ottobre dalle ore 11.00 alle ore 19.00 nel Parco Assistenza presso lo stadio di Verona. Nel pomeriggio, dalle ore 14.00 alle 20, a Grezzana si svolgerà lo Shake Down. Come da regolamento, la parte agonistica è concentrata tutta nella giornata di sabato 24 ottobre, con partenza alle ore 7.01 per affrontare tre volte il trittico delle classicissime prove speciali Ca del Diaolo (14,31 km), Santissima Trinità (9,66 km) e Porcara (4,19) che portano a 88,48 km di prove cronometrate su un percorso di 329,58 km totali. L’arrivo della prima vettura è previsto per le ore 21.45 allo stadio di Verona.

A Follonica Winners Rally Team è rappresentata da Francesco Fois, che per la prima volta avrà al suo fianco sulla Mini Cooper S di categoria Racing Start Giovanni Figoni. Per Fois, che ha concentrato gran parte della sua attività rallistica in Sardegna, si tratta della prima trasferta in Maremma e il ritorno alle gare dopo ben sedici mesi di inattività, dallo Shardana Rally della scorsa stagione, gara in cui conquistò la nona piazza assoluta.

Il 44° Trofeo Maremma si animerà sabato 24 ottobre quando le vetture dei concorrenti saranno sottoposte alle verifiche tecniche dalle ore 10.30 alle 17.30 da parte dei commissari presso il Palagolfo di Follonica (GR) dove è situato il parco assistenza. Nella stessa giornata, nella vicina Scarlino è previsto lo Shake Down dalle ore 14.00 alle 18.00. Il Palagolfo è anche il punto di partenza della gara che si snoderà su un percorso di 241, 80 km di prove, suddiviso in nove speciali (tre da ripetere tre volte) per un totale di 63,00 km cronometrati. L’arrivo è previsto alle ore 16.38 di domenica, nell’area del Palagolfo di Follonica.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.