Zanon in Austria e Costenaro al Piancavallo

0
Download PDF

Una 208 R5 pronta per Bernd Zanon per difendere il primato nell’Alpe Adria Rally Cup e una 207 S2000 per Giovanni Costenaro al “Piancavallo”. Lo scorso fine settimana Bresolin pesantemente penalizzato da una foratura nell’ultima PS al Rally del Vermentino.

 Schio (Vicenza), 16 maggio 2018 – Un nuovo weekend di gare all’orizzonte per Power Car Team, questa volta tra Italia e Austria.

Bernd Zanon, affiancato da Denis Piceno, per la seconda volta sulla Peugeot 208 T16 R5, sarà al via in Austria sabato 19 maggio per il 1° Murauer Rallyesprint St. Veit. Il pilota altoatesino si appresta ad affrontare il secondo appuntamento dell’Alpe Adria Rally Cup con il numero uno sulla portiera, stimolo aggiuntivo per andare all’assalto della classifica assoluta al fine di mantenere il comando del campionato, conquistato grazie all’ottima prestazione prodotta al Vipavska Dolina lo scorso aprile. Un secondo equipaggio, composto da Giovanni Costenaro e Mattia Menegazzo, sarà al via su Peugeot 207 S2000 per la 32° edizione del Rally Piancavallo, sulle strade friulane di uno degli appuntamenti che hanno scritto pagine importanti del rallismo tricolore.

La Sardegna non premia Bresolin. Il nostro equipaggio, composto da Edoardo Bresolin e Rudy Pollet, dopo aver dimostrato di essere in grado di giocarsela alla pari con gli altri concorrenti e di essere alla guida di un mezzo performante, la Peugeot 208 T16 R5, è purtroppo incappato in una foratura nel corso dell’ultima PS, che gli ha impedito di terminare la gara con la terza posizione nella classifica CIRT. Buona la performance di Marco Rigali, in coppia con Joe D’Alessandro, riuscito nell’intento di completare una gara particolarmente insidiosa in quarta posizione di classe R2B.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy