“Zipponen” principe di Finlandia

0
Download PDF

Con questo soprannome è stato ribattezzato Andrea Zivian dopo la superba prestazione al Lahti Historic Rally in Finlandia, conclusosi sabato sera al Lahti Harbour con una spettacolare premiazione sul palco di arrivo, dove sul secondo gradino del podio vi erano i nostri portacolori, primi latini all’arrivo in una gara da specialisti nordici. Zippo, raggiante sul palco di arrivo non stava più nella pelle Siamo troppo felici, un secondo posto che vale come una vittoria su queste speciali “Mondiali” per uno come me che la terra l’ha vista solo 4 volte in oltre 150 gare su asfalto. Questa comunque è l’ulteriore conferma che i tantissimi sforzi compiuti in questi anni dal mio team hanno portato risultati positivi, nonostante le delusioni come ad Arezzo, in Sicilia oppure in Spagna, ora ci stiamo togliendo qualche bella soddisfazione. La gara è stato un vero spasso, faticosissima, con tanta velocità (oltre 110kmh di media!) terra, alberi e tanto pubblico ma anche tanto divertimento, il meglio che un rallista possa ottenere. Se poi dopo due giorni tiratissimi arrivi primo dei non finlandesi, ecco la ciliegina!”

Qualche piccolo momento di difficoltà nel corso della seconda tappa dove sulla prima ps del secondo giorno di gara siamo usciti dopo pochi km dallo start danneggiando entrambe le ruote di destra, abbiamo dovuto percorrere altre sue speciali con la vettura “storta”, inoltre nella prova 9 sui detriti dell’uscita di un concorrente che mi precedeva abbiamo bucato perdendo ancora altri preziosi secondi. Al service di metà tappa i ragazzi del team Audi Quattro HRT hanno ripristinato il tutto permettendoci di recuperare terreno nelle ultime tre speciali e giungere al traguardo al secondo posto dietro ad un vero “Flying Finn” come Esa Peltonen per soli 9.9 secondi!!!”

Un grazie particolare a Nicola Arena che con la sua enorme  esperienza è riuscito a dare la giusta carica nei momenti delicati che come sempre si presentano ad ogni gara. Ora la classifica continentale sorride con soli 8 punti di distacco dalla vetta e con un grande vantaggio per Zippo; le prossime due gare saranno in Italia. La prima già a fine mese ad Udine sulle tortuose strade friulane Zippo conta di rimontare ancora e poi a metà settembre i bellissimi percorsi dell’isola d’Elba potranno dire una parola ancor più chiara sul titolo. Nota degna di segnalazione è che l’equipaggio ZIPPO-ARENA è ad oggi l’equipaggio Italiano che ha ottenuto il miglior piazzamento di sempre nella prestigiosa gara finnica.

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy