15° Ronde del Canavese, Classe R3C: domina Antonio Annovi, l’invasore

Successo netto e incontrastato del pilota ligure alla sua prima esperienza con la Clio R3C e sulla Pratiglione. Di Tommaso M. Valinotti. Immagini Foto Magnano

RIVAROLO (TO), 28 febbraio – Dominio netto e incontrastato di Antonio Annovi affiancato da Ciro Lamura che si sono imposti in tutti e quattro i passaggi sulla prova speciale. L’equipaggio di Sanremo (ma ormai rallisticamente piemontese, in quanto corrono prevalentemente al di qua delle Alpi Marittime) era alla prima esperienza con la Clio R3C, dopo aver battagliato per anni in Classe N3 e affrontava per la prima volta la Pratiglione. Costante nelle prestazioni e senza la minima sbavatura Annovi ha concluso in vetta alla Classe R3C e 21° assoluto. Seconda piazza per tre quarti di gara per Fabio Becuti e Fabio Gulmini che si sono dovuti arrendere nell’ultimo passaggio sulla speciale per la rottura del semiasse.

Gara del ritorno in speciale per Luciano Chiaramello, come sempre affiancato da Renato Carassio, che si son ben guardati dall’andare a disturbare i due contenti alla vittoria di classe, ma si sono divertiti per tutta la giornata e, soprattutto, hanno riconsegnato la macchina alla Gima senza un graffio. Portandosi a casa la coppa del secondo classificato.

  • Iscritti 3, verificati 3, classificati 32 ritirati 1.
  • Vincitori Prove speciali: 4 Annovi-Lamura
  • Leader di classifica: 1-4 Annovi-Lamura