15° Ronde del Canavese. Corrado Pinzano fa le prove per il CIR-WRC

Il pilota biellese si prepara a una stagione nel campionato nazionale calcando per la prima volta la speciale di Prascorsano. Di Tommaso M. Valinotti. Immagini Foto Magnano

RIVAROLO (TO), 28 febbraio – Reduce dalla soddisfacente stagione del ghiaccio, Corrado Pinzano si è presentato per la prima volta sulla prova di Prascorsano, affiancato come sempre da Marco Zegna per saggiare la Škoda Fabia R5 in vista del prossimo impegno nel CIR-WRC.

Stranamente non ero mai venuto a correre qui, anche se la prova è ad appena sessanta chilometri da Biella, dove abito. Ed essendo una ronde è relativamente facile da preparare” commenta il portacolori di New Driver’s Team.

“La mia stagione sarà incentrata principalmente nel CIR-WRC, anche se sta per arrivare la seconda bimba che dovrebbe nascere a fine maggio, quindi dopo la gara dell’Elba. Mi sono divertito molto sul ghiaccio e sicuramente mi è servito per migliorare il controllo della vettura sui fondi molto scivolosi”.

In gara Pinzano-Zegna hanno cominciato con il passo giusto siglando il quarto tempo nella prima prova speciale, mentre nella seconda il biellese è solo settimo. “Spingo troppo, sono troppo aggressivo e i tempi non vengono”. Un lieve miglioramento nella terza, recuperando una posizione in speciale mantenendo la quinta piazza assoluta ad appena 4” dal podio, concludendo quarti assoluti e di Classe R5 alla fine.

La gara è stata positiva, impostata sulla filosofia nessun rischio per vedere assolutamente il traguardo. Sono soddisfatto, in fondo sono il primo classifica con una vettura non Evo”.