15° Ronde del Canavese. Niente Memorial Bausano per Christian Milano

Il canavesano è il migliore dei piloti locali, ma avendo una navigatrice di fuori zona deve rinunciare al prestigioso premio. Si consola comunque con una gran gara, senza sbavature che lo porta a concludere fra i migliori dieci dell’assoluta. Di Tommaso M. Valinotti. Immagini Foto Magnano

RIVAROLO (TO), 28 febbraio – Ritorno sulle strade piemontesi dopo l’incidente al Torino del 2017 per Christian Milano, che si è presentato la via della Ronde del Canavese affiancato per la prima volta da Gloria Andreis al volante della Škoda Fabia R5 curata dalla Special Car.

Questa mattina all’inizio ero un po’ agitato perché tornare sulle strade di casa dopo quell’esperienza non era facile. Alla fine però tutto è andato bene e sono riuscito a terminare fra i migliori dieci della classifica assoluta”.

Partito subito con il piede giusto Christian Milano ha siglato l’ottavo tempo nella prima prova, limando la sua prestazione di 3” nella successiva, per poi staccare il 12° tempo nel terzo passaggio.

In un tornante non mi è entrata la marcia e mi sono girato perdendo quella manciata di secondi”. Nella quarta prova l’equipaggio della Due Gi sigla la sua miglior prestazione di giornata consolidando la nona piazza assoluta. Al termine della gara Christian Milano è anche il miglior pilota canavesano al traguardo, ma non viene premiato con il Memorial Livio Bausano, in quanto la sua navigatrice non è della zona.

A fine giornata sono molto contento delle mie prestazioni e di essere tornato su queste strade” ha commentato alla fine alla sua nona partecipazione della gara di casa.