Al via le iscrizioni al 16° Rally Campagnolo

Aperte da mercoledì 28 aprile, le iscrizioni al terzo appuntamento del  CIR Auto Storiche resteranno aperte sino al 19 maggio. Oltre a quelli del CIR, attesi i protagonisti di Trofeo A112 Abarth, Michelin Rally Cup, Memory Fornaca, Trofeo Rally ACI Vicenza.  Sulle sei prove speciali in programma, si sfideranno anche gli specialisti  della regolarità a media e quelli della sport. Videofotomax

Isola Vicentina (VI), 27 aprile 2021– Entra nella fase decisiva il Rally Campagnolo che si appresta ad aprire le iscrizioni alla sedicesima edizione, in programma ad Isola Vicentina venerdì 28 e sabato 29 maggio prossimi. Dopo il forzato stop dello scorso anno, la manifestazione organizzata dal Rally Club Team è pronta a scrivere una nuova pagina della sua storia nella quale ancora riecheggia il traguardo dei duecento iscritti raggiunto nel 2019.   

Valevole quale terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, il 16° Rally Campagnolo darà il via anche al Trofeo A112 Abarth-Yokohama, al Memory Fornaca e al Trofeo Rally ACI Vicenza 2021; sarà, inoltre, la seconda prova della Michelin Historic Rally Cup e, per la terza edizione della gara di regolarità a media si conta la seconda validità per il Campionato Italiano, mentre la regolarità sport darà il via al Trofeo Tre Regioni.

Aperte da mercoledì 28 aprile, le iscrizioni dovranno essere inviate entro le 24 di mercoledì 19 maggio seguendo la modalità prevista dalle normative ACI Sport.

Venerdì 28 dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.30 sono previste le operazioni di accreditamento di team e piloti e le verifiche tecniche nella zona degli impianti sportivi di Isola Vicentina.

La partenza della prima vettura dalla centrale Piazza Marconi sarà data alle 8.01 di sabato 28 e l’arrivo è previsto a partire dalle 19.10, dopo aver affrontato il percorso di 264,490 chilometri, 92,260 dei quali di prove speciali; tre i tratti cronometrati da ripetersi, Gambugliano”, “Recoaro 1000” e “Santa Caterina” al termine del primo giro dei quali, sono previsti riordino e parco assistenza a Schio. Un secondo riordino, nella centrale Piazza Statuto sempre a Schio, sarà effettuato dopo la ripetizione delle tre speciali prima del trasferimento finale ad Isola Vicentina dove si svolgeranno anche le premiazioni direttamente sul palco d’arrivo.

Come previsto dai protocolli in vigore per il contenimento del contagio da Covid-19, la gara si svolgerà in assenza di pubblico; sarà ammesso solamente il personale di servizio oltre agli operatori video, fotografi e i media regolarmente accreditati.