Alma Racing e Stefano Santero alla conquista della RCZ 1

Tutto pronto per la prima uscita in RCZ 1 per Stefano Santero. Il driver cuneese, dopo l’ottima gara test svolta a Sanremo circa un mese fa in cui ha potuto conoscere le ottime potenzialità della nuova Peugeot 208 Rally4, è ora in grado di andare alla conquista dell’imminente Rally del Grappolo. La rincorsa alla finale di Modena e al prestigioso R Italian Trophy partirà dunque in questo weekend con l’esperto Mirko Pelgantini alle note e con il supporto della scuderia Alma Racing. Il Leone Rampante francese sarà invece curato sapientemente da Miele Racing, insieme  al quale sono già arrivate belle soddisfazioni in passato.

Fiducioso Stefano in queste giornate di febbrile vigilia: “Sono emozionato e felice nell’ intraprendere questa strada. L’intenzione è quella di provare  ad ottenere un pass per la finalissima di Modena, senza dimenticare ovviamente il divertimento. La 208 Rally4 ha un potenziale enorme e la gara di Sanremo è stata utile per assaggiarne una parte. Ringrazio fin da subito chi ci permette di essere qui”.

La gara, giunta alla quinta edizione, avrà come quartier generale l’accogliente cittadina di San Damiano e proporrà ai concorrenti circa 60 chilometri cronometrati allestiti in tanto selettive quanto spettacolari sei prove speciali. Le ostilità si apriranno alle ore 8:29 di domenica 16 maggio e termineranno alle ore 16:06,  con al seguito la cerimonia ufficiale d’arrivo  allocata in Via Hope.