Alma Racing e Stefano Santero dominano in CRZ: a Modena arriva il titolo in R2C

Mancava la classica ciliegina sulla torta per bissare una stagione perfetta, e così è stato.

A Modena Stefano Santero e Mirko Pelgantini conquistano la classe R2C e si laureano campioni italiani nella serie CRZ. Un trionfo le cui basi sono state costruite un pezzo alla volta, con tanto impegno e soprattutto con quella tenacia che pochi posso vantare. In mezzo, da segnalare anche il primo gradino del podio conquistato al debutto sulla Skoda Fabia R5 al Rally Trofeo delle Merende, certamente non scontato ma cercato fin dalle primissime battute di gara. Ovviamente raggianti le parole di Stefano Santero al termine della gara emiliana: “Una stagione da incorniciare. L’obiettivo primario era qualificarsi per la finalissima di Modena e torniamo a casa addirittura con il titolo italiano di categoria R2C. Un rally vero e di altri tempi, dove le difficoltà e il confronto con equipaggi forti non sono mancati. Voglio godermi a pieno queste bellissime sensazioni, in attesa di capire cosa ci riserverà la stagione 2022. Grazie davvero a tutti coloro che ci hanno supportato in questa speciale avventura.”Molto soddisfatto anche il codriver Pelgantini, sempre più prezioso sul sedile di destra: “Un tripudio di emozioni! Abbiamo fatto di tutto per concludere in bellezza e ci siamo riusciti. In appena sette giorni abbiamo vinto alla prima uscita su una Fabia R5 il Merende e il titolo nazionale con la Peugeot 208 R2C. Una soddisfazione che personalmente mi rimarrà impressa per sempre! Un enorme grazie alla nostra scuderia Alma Racing, al team Miele Racing per l’enorme lavoro sulle vetture utilizzate e a tutti gli sponsor che non hanno mai smesso di credere in noi. Spero possa essere un arrivederci alla prossima stagione.”

Grande soddisfazione anche per la scuderia piemontese Alma Racing, che vede dunque ripagati gli sforzi messi in campo in favore del suo equipaggio.