ART-Motorsport 2.0 cala il poker agli Abeti

Quattro equipaggi rappresenteranno la scuderia di Cerreto Guidi sulle strade della montagna pistoiese, con la ciliegina di due debutti “in rosa”. Nelle foto Thomas Imagery: Artino-Ghilardi e Lombardi-Carli in due foto di archivio

Cerreto Guidi (FI), 25 maggio 2022 – Si avvicina l’ennesimo weekend di sfide per Art-Motorsport 2.0, che tra sabato 28 e domenica 29 sarà ben rappresentata al 39° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terzo appuntamento della Coppa Rally di Zona 6 e concentrato sui percorsi attorno San Marcello Pistoiese.

La scuderia del presidente Giuseppe Artino si schiererà ai nastri di partenza con quattro equipaggi: ad aprire le danze sarà il figlio del presidente, Luca Artino, che dopo ben 6 anni ritroverà Titti Ghilardi al proprio fianco, in sostituzione di Andrea Gabelloni, indisponibile per impegni personali. Artino e la Ghilardi si laurearono campioni di zona nel 2016, prima di intraprendere percorsi sportivi diversi, e per l’occasione torneranno a far coppia, a bordo della Skoda Fabia Evo Rally2, con il chiaro intento di mettersi in evidenza nei piani alti dell’assoluta.

Sarà, invece, sfida in famiglia nella classe A5, dove si confronteranno Michael Lombardi e Alessio Lucchesi: il primo è reduce, assieme a Simone Carli, dalla vittoria di classe al Ciocco, con la Peugeot 205, e vorrà certamente proseguire il trend positivo, mentre l’esperto pilota lucchese sarà alla “prima” stagionale, ma soprattutto avrà alle note, sulla MG ZR 105, la figlia Martina Lucchesi, che farà così il suo debutto nel mondo dei rally.

In classe N2 prenderà il via anche il garfagnino Alessio Fenzi, debuttante nell’ambiente allo scorso Rally Il Ciocco, che dopo aver preso le misure con la prima gara cambierà vettura, correndo con una Peugeot 106, e condividerà l’esperienza con la fidanzata Susy Ferrari, anche lei all’esordio assoluto nei rally, facendo così il bis di “debutti in rosa” assieme a Martina Lucchesi.

“Siamo pronti per un altro weekend dove saremo ben rappresentati – le parole del presidente di Art-Motorsport 2.0 Giuseppe Artino – Vista l’assenza di Andrea Gabelloni, penso che mio figlio Luca non potesse fare scelta migliore di tornare a condividere l’abitacolo con Titti Ghilardi: la sua esperienza ed il suo carisma sono un’indubbia certezza, e spero che possa arrivare un bel risultato. Puntiamo molto anche sui nostri rappresentanti in A5, essendo sia Lombardi sia Lucchesi due garanzie, e ci fa molto piacere accogliere nella nostra famiglia le due ladies Martina Lucchesi e Susy Ferrari, che affiancherà il fidanzato Alessio Fenzi, altro ragazzo avviato ai rally dal nostro sodalizio: vedere questi giovani che si affidano a Art-Motorsport 2.0 per iniziare a correre, e poter contribuire ad aumentare la presenza femminile nell’ambiente, sono certamente motivi di grande orgoglio.”

Il 39° Rally degli Abeti e dell’Abetone concentrerà le proprie sfide cronometrate nella giornata di domenica 29, mentre sabato 28 sarà interamente dedicato alle operazioni di verifica tecnico-sportiva ed allo shakedown, in programma dalle 14 alle 18. Previste 8 prove speciali, con la classica “Torri – O.C.M.” di 8,46 km (che torna dopo due anni, seppur accorciata) e “Lizzano – CO.MEC.” di 9,90 km da ripetersi tre volte, mentre il tratto di “Piteglio – C.G.S.” verrà affrontato per due volte. Saranno, quindi, 68,86 km di prove speciale, su un percorso globale di 250,74 km, che verranno inframezzate da due assistenze a Campo Tizzoro e da tre riordinamenti a Maresca, in Piazza della Stazione. Partenza ed arrivo torneranno in Piazza Matteotti a San Marcello Pistoiese, dove la bandiera a scacchi sventolerà dalle 18.05.