Auto e Moto d’Epoca 2021: Lancia Lambda, la prima auto moderna

Auto e Moto d’Epoca celebra il centenario dell’auto di Vincenzo Lancia che segnò la rivoluzione dell’industria automobilistica di ieri, oggi e domani.

Auto e Moto d’Epoca 2021 ospita un anniversario d’eccezione per la storia dell’auto italiana. Celebrati dal Lancia Club i 100 anni della Lancia Lambda con esposti due modelli: una berlina e una torpedo.

La Lambda è conosciuta come la prima auto moderna perché ha rivoluzionato il modo stesso in cui erano fatte le automobili negli anni 20. È stata la prima auto con telaio autoportante, la prima con sospensioni, tunnel dell’albero di trasmissione, impianto frenante sulle quattro ruote e impianto elettrico. Tutte queste innovazioni furono registrate e brevettate e segnarono, per anni, la punta di diamante l’industria automobilistica.

La Lambda aveva introdotto innovazioni tanto in anticipo sui suoi tempi da rimanere pressoché invariata per due interi lustri. Questo in un’epoca in cui le auto venivano, di solito, sviluppate ex novo ogni uno-due anni per rimanere al passo con i progressi di tecniche di costruzione in rapida evoluzione. Tanta innovativa fu, invece, la progettazione della Lambda da divenire il gold standard di riferimento nel campo delle automobili. Per anni le case di produzione in Europa faranno propri gli accorgimenti tecnici introdotti da Lancia e alcune arriveranno addirittura a pubblicizzare le loro vetture di punta con una dizione semplice e rivelatrice: le migliori auto dell’epoca saranno a lungo etichettate nelle brochure come “tipo Lambda”.