Automobilismo: impegni internazionali nel week end della scuderia RO racing

Un nuovo week end con impegni internazionali per la scuderia RO racing. Il sodalizio di Cianciana sarà impegnato con i suoi portacolori in Sicilia, al rally Valle del Sosio e allo slalom Città di Avola, in pista, provincia di Parma, a Varano de’ Melegari, per la Gt National Porsche Cayman Cup e in Spagna, a Valencia, nella Quarta prova del Campionato CIV Espanol, dove a scendere in pista sarà il giovane centauro Carmelo Belluzzo.

Prosegue con impegni internazionali e siciliani la stagione agonistica della scuderia Ro racing. A Valencia, in Spagna, al Circuito Ricardo Tormo, Carmelo Belluzzo sarà in pista nella categoria Moto5 per lottare, con grinta per un posto al sole, nella quarta prova del Campionato CIV Espanol.

In Sicilia, alla quattordicesima edizione del Rally del Sosio, prova conclusiva della Coppa rally di ottava zona e del Trofeo rally quarta zona, riservato alle auto storiche, ci saranno ben tredici equipaggi, al via, pronti a difendere i colori del sodalizio di Cianciana per farlo primeggiare in campionato nella Coppa Scuderie.

Tra le moderne spetterà a Pasquale Craparo e Giovanni Lo Verme fare bella figura in Gruppo N con la loro Mitsubishi Lancer Evo 9 N4, nella stessa classe anch’essi con una vettura nipponica, vorranno dire la loro Alessandro Centinaro e Giuseppe Avenia. Gabriele Morreale e Armando Marchica, a bordo della loro Renault Clio Super 1600, saranno pronti a svettare nelle posizioni di vertice, i giovani Salvatore Pio Scannella e Francesco Galipò, con la loro Peugeot 106 di classe A6, cercheranno di imporsi nella classifica riservata agli Under 25, con una vettura gemella, sempre in A6, ci saranno, da tenere d’occhio, Gaspare Corbetto e Salvatore Cancemi.
Pronti a promettere battaglia nelle proprie classi, saranno della partita, in classe A5, con una Peugeot 106, Angelo Ragusa e Marco Cusimano, in classe N3, con una Renault Clio Rs, Carlo Stassi e Vincenzo Cusenza, in classe N2, con una Pugeot 106, Girolamo Bongiovanni e Francesco Chinnici, in classe RS 1600, con una Peugeot 106, Gabriele Calabria e Giuseppe Frustieri e in classe R2B, con una Renault Twingo, Salvatore Festosi e Mattia Provenza.

Tra le auto storiche, dopo aver brindato alla vittoria assoluta del Trofeo rally di zona, Mauro Lombardo e Rosario Merendino, a bordo della loro Porsche 911 Sc, proveranno a inseguire il successo anche nel Terzo Raggruppamento. Tra le storiche del Secondo Raggruppamento, con una Porsche 911, ci sarà il ritorno alle gare per Gianluca Mauriello e Enzo Mannina. A partire con i favori del pronostico, nella gara che si disputerà sulle strade dell’hinterland del palermitano, ci saranno, con una Porsche 911 del Secondo Raggruppamento, Mimmo Guagliardo e Roberto Consiglio.

Allo slalom Città di Avola saranno al via, l’instancabile Danilo Puleo che, con la sua Peugeot 106, continuerà a inseguire il titolo siciliano nella classe N1400 e Gaspare Gennaro che, con una Fiat 500, proverà a inserirsi nella lotta per il vertice tra le bicilindriche.

Esordio  per Rosario Montalbano, direttore sportivo della scuderia, nella GT National Cayman Cup, che si disputerà al circuito di Varano de’ Melegari, in Emilia Romagna.