Ben 205 iscritti al 56° Trofeo Luigi Fagioli, presentazione giovedì

Grande parterre di piloti con diversi stranieri di spicco alla prova umbra del Campionato Italiano Velocità Montagna che si svela il 29 luglio alle 11.00 a Palazzo Pretorio a Gubbio. Mercoledì sera la consegna del Memorial Barbetti al noto giornalista Mario Donnini, ospite anche Arturo Merzario

Gubbio (PG), 27 luglio 2021. Un parterre eccezionale di piloti e auto è atteso al 56° Trofeo Luigi Fagioli, che si disputa a Gubbio nel weekend del 1° agosto. Sono 205 gli iscritti alla settima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, che oltre al meglio della specialità a livello nazionale è anche gara internazionale FIA, con alcuni nomi di spicco delle cronoscalate europee che non hanno voluto mancare l’appuntamento umbro già sede del FIA Masters nel 2018, e ospita una competizione riservata alle auto storiche, le cui adesioni sono una ventina nell’elenco che ora è in approvazione.

Ha dichiarato il presidente del Comitato Eugubino Corse Automobilistiche Luca Uccellani: “Soprattutto considerate le attuali contingenze e il già complicatissimo 2020, siamo davvero soddisfatti della quota iscritti raggiunta e dell’alto livello dei piloti che saranno in gara, fra l’altro con alcune delle auto presenti che sorprenderanno. Il Trofeo Fagioli non si è mai fermato, è stato ancora una volta capace di rinnovarsi e per tanti aspetti di anticipare i tempi”.