Biella 4 Racing, Rally Lana e “Campagne e Cascine” nel weekend di gara

Doppio impegno per la Scuderia Laniera

Biella: Si prospetta un fine settimana ricco di appuntamenti quello di sabato 10 e domenica 11 luglio per la Scuderia Biella 4 Racing, che sarà impegnata nella gara di casa al 34° Rally Lana, ma anche all’edizione 2021 del “Campagne e Cascine”, in quei di Cremona.

Saranno complessivamente tre gli equipaggi griffati B4R a prendere il via sabato pomeriggio da piazza Martiri della Libertà di Biella, pronti ad affrontare l’edizione 2021 del Rally Lana, giunto quest’anno alla sua trentaquattresima candelina e valido come prova della Coppa Regionale di Zona. La gara, che si aprirà sabato mattina con le operazioni preliminari di accredito e verifica, ma anche con lo svolgimento dello shakedown, vedrà la disputa del primo passaggio nel tardo pomeriggio della prova del Tracciolino, per poi, dopo riordino e assistenza, effettuare i passaggi alla luce dei fari supplementari sulla mitica Biella-Oropa e nuovamente sulla Tracciolino, per poi concedere agli equipaggi in gara il riposo notturno. Domenica, tre passaggi sulla lunga prova di Caprile, inframmezzati da riordini e assistenze, stabiliranno la classifica finale della manifestazione. In totale i concorrenti percorreranno 56,65 chilometri contro il cronometro, mentre saranno 302,04 quelli di trasferimento. 

Il primo equipaggio Biella 4 Racing a scendere dal palco partenza sarà quello formato da Cristian Lisato e Luca Colongo, al via sulla Renault Clio Williams di classe Prod.S3. “Dopo tre anni di fermo si torna a correre”, commenta Cristian Lisato, “la gara è di casa, ma dal percorso difficile e tecnico, confido su una macchina bella e performante nella sua categoria, e ringrazio l’amico Luca per la fiducia e del sedersi al mio fianco. Naturalmente sarà un rally improntato al massimo divertimento”.

Tornano in gara dopo la pausa dovuta alla situazione pandemica Luca Bidese ed Erica Butifar, al via su Peugeot 106 di classe Prod.S2. “Che dire”, esordisce Luca Bidese, “sono davvero emozionato ed ansioso di prendere parte a questa gara che ho sempre seguito fin da quando ero bambino, con l’unico obiettivo di terminare la gara e divertirci assieme alla mia naviga Erica. Colgo l’occasione per ringraziare papà Leandro per averci supportato, Luca Bosio per permetterci di essere al via, gli sponsor e tutti quelli che in qualche maniera ci hanno aiutato!”.

Sempre su Peugeot 106 Prod.S2 troviamo ai nastri di partenza anche Moris e Giulia Longo, anche loro al rientro dopo la forzata pausa di circa un anno e mezzo. “Finalmente torniamo ad indossare tuta e casco”, commenta Moris Longo, “la voglia era tanta, e poterlo fare al Rally Lana è motivo di grande soddisfazione. L’obiettivo resta sicuramente quello di portare la vettura sul palco d’arrivo, di divertirci e di passare un fine settimana in allegria e compagnia. Un grazie a coloro che ci hanno supportato per poter essere anche noi al via”.

Sarà invece Arianna Fior a rappresentare in gara all’edizione 2021 del “Campagne e Cascine” il sodalizio Laniero, e lo farà nuovamente al fianco di Alberto Diana sull’elegante Fiat 508 “Balilla”. La manifestazione, che si svolgerà nei suggestivi paesaggi intorno alla città di Cremona, e sarà valida come prova del Campionato Italiano Regolarità Classica per auto storiche, prevede la disputa di circa 100 pressostati, con un percorso tecnico e selettivo.

“Nuovamente al via di una prova di regolarità con Alberto e la sua Balilla”, esordisce Arianna Fior, “pronti a metterci in gioco in una gara sicuramente impegnativa visto l’alto numero di rilevamenti, e sicuramente combattuta, visto la bravura dei partecipanti. Confidiamo in una bella giornata per poterci godere i paesaggi, sarà certamente una bella bellissima esperienza”.