Biella Corse in gara in Val d’Ossola e in Trentino

Tre equipaggi più tre navigatori parteciperanno al Valli Ossolane, uno sarà al via del Valsugana Historic Rally

Biella Corse torna in gara questo fine settimana. Tre equipaggi più tre navigatori gareggeranno infatti al 58° Rally Valli Ossolane, mentre un altro equipaggio sarà al via dell’edizione 2022 del Valsugana Historic Rally.

Rally Valli Ossolane

Tre gli equipaggi Biella Corse al via del 58° Rally Valli Ossolane; numero a cui sono da aggiungere tre navigatori che saranno a fianco di piloti di altra scuderia.

I primi a partire saranno, con il 33 sulle portiere della vettura, Pierangelo Tasinato e Simone Bottega, che correranno con una Skoda Fabia (gruppo RC2N, classe R5).

A seguire entreranno in gara, con il numero 57, Daniele Bestetti e Mattia Nicastri, al via con una Renault Clio RS (gruppo RC4N, classe Rally 4).

Quindi, con il numero 136, al debutto con i colori Biella Corse, Andrea Dago ed Enos Figueiredo Aragao, su Citroen Saxo VTS (grupppo RC4N, classe A6).

Il primo dei navigatori sarà invece Luca Pieri, che gareggerà al fianco del pilota Massimo Marasso sulla Skoda Fabia (gruppo RC2N, classe R5) numero 24.

Enrico Gatto, invece, affiancherà il pilota Jason Bosotti sulla Mitsubishi Lancer Evo (gruppo RC2N, classe N4) numero 38; mentre Marco Bevilacqua gareggerà con Gianluca Papa su di una Citroen Saxo VTS (gruppo RC4N, classe K10) al via con il numero 132.

Organizzata da New Turbomark Rally Team e valida per la Coppa Rally di Zona 1, la gara partirà dalla piazza XV Martiri di Malesco (Verbania) sabato 30 aprile alle 15,31, dove si concluderà alle 17,31 di domenica 1° maggio.

In programma ci sono un totale di sette prove speciali, di cui due (Cromo-Mozzio, di 9,50 chilometri, e Domo Bianca 365, di 9,70 chilometri) si correranno sabato; le rimanenti cinque (un ulteriore passaggio sulla Crodo-Mozzio e altri due ognuno sui tracciati Valle Vigezzo, di 7,20 chilometri, e Cannobina, di 14,40 chilometri) si correranno invece nella giornata di domenica. In totale i concorrenti percorreranno 371,58 chilometri, di cui 71,90 di prove cronometrate.

Valsugana Historic Rally

Alla decima edizione del Valsugana Historic Rally, rally dedicato alle vetture storiche, prenderà invece parte l’equipaggio Ermanno Caporale e Diego Pontarollo, che in questa occasione, anziché la “tradizionale” Lancia Fulvia, porterà al debutto una Opel Kadett GSI.

La gara si correrà durante l’intera giornata di sabato 30 aprile, con partenza e arrivo da Borgo Valsugana, in provincia di Trento.

In programma ci sono sei prove speciali, ricavate da due passaggi sui tracciati Spiado (di 11,51 chilometri), Sella (di 13,12 chilometri) e Trenca (di 17,72 chilometri).

In totale i concorrenti percorreranno 212,41 chilometri, di cui 84,70 di prove cronometrate.